menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I complimenti della Sorbonne di Parigi al circuito archeologico ravennate

Gli studiosi della prestigiosa associazione erano a Ravenna nell'ambito della loro trentesima Assemblea generale, su invito di Andrea Augenti, ordinario di Archeologia Medievale all'Università di Bologna

Arrivano da Parigi complimenti al circuito culturale archeologico della nostra città. "Siamo rimasti colpiti dalla qualità delle restituzioni che abbiamo potuto visitare, dalla Domus dei Tappeti di Pietra al Museo Tamo - una realtà appassionante - agli scavi dell'Antico Porto di Classe. Ovunque il massimo rigore scientifico è combinato a un'importante funzione divulgativa. La Fondazione RavennAntica fa davvero un ottimo lavoro e siamo lieti di aver potuto visitare questi luoghi. E ringrazio in particolare le due persone che ci hanno fatto da guida a Tamo". C'è soddisfazione nelle parole di François Baratte, Professore Emerito dell'Université Paris-Sorbonne e Presidente dell'Association pour l'Antiquité tardive.

Gli studiosi della prestigiosa associazione erano a Ravenna nell'ambito della loro trentesima Assemblea generale, su invito di Andrea Augenti, ordinario di Archeologia Medievale all'Università di Bologna. "Naturalmente è un riconoscimento che ci riempie di orgoglio - dichiara il Presidente di RavennAntica Giuseppe Sassatelli - e ci conferma che rigore scientifico e attrattività turistica, lungi dall'essere in antitesi fra loro, possono esseri messi in valore reciprocamente. Ciò è possibile solo a patto di un dialogo costante tra i vari soggetti chiamati a studiare, custodire e gestire il patrimonio culturale, un po' come accade nell'Accordo di Valorizzazione per la gestione dei monumenti statali siglato lo scorso anno tra Mibact, Comune e Provincia di Ravenna. Un metodo di lavoro in cui RavennAntica ha sempre creduto. E ad uscirne vincitrice è la città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento