Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

I docenti di Cervia volano in Europa per parlare di inclusione scolastica

I partner hanno lavorato intensamente sui tre focus che esso prevedeva: bisogni educativi, comunicazione con le famiglie e supporto ai docenti

Il progetto Erasmus+ Ka2 sul tema dell’Inclusione scolastica è giunto alla sua fase finale. Gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Cervia 2, Luciano Monti, Patrizia Gaudenzi, Daniela Bartolini, Maddalena Torelli, hanno incontrato a Daugavpils (Lettonia) le delegazioni Lettone e Polacca per la conclusione dei lavori.

I partner hanno lavorato intensamente sui tre focus che esso prevedeva: bisogni educativi, comunicazione con le famiglie e supporto ai docenti. Ci si è confrontati sulle attività svolte e ancora in essere, valutando positivamente i traguardi raggiunti. In particolare dal confronto sono emersi molti aspetti positivi riguardo alle metodologie didattiche, all’organizzazione scolastica e alla formazione dei docenti. Dal coordinamento del meeting si è evidenziata l’importanza strategica della sinergia con gli stakeholders, grazie ai quali è possibile arricchire e implementare l’attuazione delle attività e delle buone pratiche educative. Ed è proprio il progetto “Disagio educativo: strumenti e strategie innovative” dell’I.C.Cervia 2, coordinato da Monti e Gaudenzi, che ha visto la partecipazione e collaborazione di diversi stakeholders locali, fra cui il Comune di Cervia e l’Università di Bologna-Dipartimento di Scienza dell’Educazione, che ha svolto attività di Ricerca-Formazione con i docenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I docenti di Cervia volano in Europa per parlare di inclusione scolastica

RavennaToday è in caricamento