I giovani di Solarolo e Brisighella promuovono due iniziative per i loro coetanei

Un progetto che si propone di coinvolgere ragazzi, residenti nel territorio della Romagna Faentina, nell'ideazione e organizzazione di momenti per favorire la partecipazione e l'inclusione sociale, culturale e lavorativa dei loro coetanei

Solarolo e Brisighella ospitano in questi giorni due nuovi eventi organizzati dai giovani partecipanti a "L'Unione Fa la Forza", il progetto che si propone di coinvolgere ragazze e ragazzi fra i 16 e i 35 anni, residenti nel territorio della Romagna Faentina, nell'ideazione e organizzazione di momenti per favorire la partecipazione e l'inclusione sociale, culturale e lavorativa dei loro coetanei. Martedì alle ore 20.30, all'oratorio dell'Annunziata di Solarolo (via Foschi 5), è previsto un incontro aperto a tutti i giovani cittadini dal titolo "Una web radio per noi! Come te la immagini?". I partecipanti saranno invitati a ragionare insieme sul lancio di una web radio per i giovani dell’Unione della Romagna Faentina, ovvero una radio che trasmetta in forma digitale il proprio palinsesto attraverso Internet e diventi spazio di visibilità e connessione per i giovani del territorio. 
L'altro evento, intitolato World Café “Sveglia! E’ tempo di sognare…”, è invece in programma venerdì alle ore 19.30, a Brisighella, nella sala multimediale della biblioteca, in via Pascoli. Si tratta di un momento di confronto per consentire ai giovani di proporre le loro idee/sogni da mettere in cantiere per il territorio in cui vivono.
L'aspetto innovativo di entrambe le iniziative è che saranno condotte attraverso moderne tecniche di partecipazione: a Solarolo l'incontro sarà infatti gestito con un “Open Space Technology”, che permette di creare gruppi di lavoro ispirati e produttivi proposti dai partecipanti, creando una situazione piacevole con un buffet permanente e consentendo di produrre un documento riassuntivo di tutte le proposte o progetti elaborati dai gruppi sul tema suggerito. 
Il “World Café” programmato a Brisighella è invece una metodologia studiata per invitare i partecipanti a una discussione libera e appassionata, lasciando che le discussioni siano autogestite dai partecipanti all'interno di un quadro comune e sotto la guida di alcune domande di riferimento. In entrambi gli eventi le ragazze e i ragazzi saranno supportati da operatori della cooperativa sociale faentina RicercAzione. Obiettivo delle due iniziative è quello di raccogliere proposte per lo sviluppo delle politiche giovanili nel territorio dell'Unione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento