Cronaca

I mercati contadini tornano nelle loro sedi originali

I mercati, che erano stati unificati e si stavano svolgendo nel parco Celso Strocchi in via Ugo Foscolo in seguito all'emergenza da Covid-19, tornano ognuno nella propria sede

Da martedì 1 dicembre i mercati contadini di piazza Della Resistenza, viale Farini e piazzale Marinai d'Italia, che erano stati unificati e si stavano svolgendo nel parco Celso Strocchi in via Ugo Foscolo in seguito all'emergenza da Covid-19, tornano ognuno nella propria sede. Lo ha stabilito un'ordinanza del sindaco.

Il primo che si svolgerà nella collocazione consueta è quello di viale Farini previsto, appunto, il martedì, dalle 14 alle 18; successivamente torneranno nella stessa collocazione quello di piazza Della Resistenza (giovedì) e quello di piazzale Marinai d'Italia a Marina (lunedì). Tutti i mercati rispetteranno le misure anticovid-19 con la perimetrazione, la diversificazione degli accessi in entrata e in uscita e la sorveglianza, con il coordinamento della Polizia locale, da parte di associazioni di volontariato o di volontari singoli, per mantenere il distanziamento ed evitare assembramenti. L'amministrazione, sentite le associazioni di categoria, sta facendo in modo che possano tornare alla normalità le attività di vendita che si svolgono sul territorio comunale pur con la necessaria cautela e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I mercati contadini tornano nelle loro sedi originali

RavennaToday è in caricamento