rotate-mobile
Cronaca Cervia

I paesaggi di Cervia diventano interattivi con uno strumento per il turismo

Obiettivo del progetto realizzato dall'Ecomuseo del Sale e del Mare quello di rendere più fruibile e agevole la programmazione di passeggiate ed escursioni nel territorio di Cervia

L'Ecomuseo del Sale e del Mare promuove un nuovo strumento interattivo di conoscenza, dal titolo "Paesagginterattivi Cervia", volto a valorizzare i paesaggi di Cervia: mercoledì alle ore 11 presso la torre esagonale in via Bova 61 si terrà la presentazione di questo nuovo strumento di comunicazione. In particolare verrà proposto il primo dei fascicoli che sarà dedicato alla Primavera. A questo ne seguiranno poi altri tre dedicati ad estate, autunno e inverno che andranno quindi a completare la serie dei libri dedicati all’anno cervese e ai suoi paesaggi. Sarà l’Assessore a Cultura e Turismo del Comune di Cervia Roberta Penso, insieme all’autrice della proposta Cristina Merloni, a  presentare questo nuovo e innovativo strumento di conoscenza.
“Paesagginterattivi Cervia rappresenta una mappatura facilmente fruibile e interattiva del territorio nel suo complesso, - sostiene l'Ecomuseo del Sale e del Mare a cui si deve la pubblicazione dello strumento - uno strumento agile e piacevole per conoscere il territorio ed ottenere spunti per passeggiate, visite e attività legate ai  paesaggi e alla loro storia.  In chiave turistica Paesagginterattivi Cervia vuole essere una modalità coinvolgente e stuzzicante per chi si appresta a vivere  i luoghi del territorio cervese”. 
All’interno delle mappe interattive vengono suggeriti itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta. I fascicoli “Paesagginterattivi Cervia” saranno disponibili  presso gli IAT di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, Centro Visite Salina, e altri punti strategici della città.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I paesaggi di Cervia diventano interattivi con uno strumento per il turismo

RavennaToday è in caricamento