I pendolari non mollano la presa: dalla stazione in centro storico per protestare contro Trenitalia

Sono state poco meno di 200 le persone che, nella mattinata di sabato, hanno sfilato per il centro storico di Ravenna fino a Piazza del Popolo per protestare contro Trenitalia

Foto Massimo Argnani

Sono state poco meno di 200 le persone che, nella mattinata di sabato, hanno sfilato per il centro storico di Ravenna fino a Piazza del Popolo per protestare contro Trenitalia che ha tagliato diverse fermate, dal 9 dicembre scorso, in particolare nelle stazioni di Godo e di Classe. I nuovi orari, infatti, hanno fatto imbufalire cittadini e pendolari che con cartelli e striscioni sono partiti dalla stazione ferroviaria in direzione centro per poi essere ricevuti dal sindaco De Pascale, che ricopre tra l'altro anche l'incarico di presidente della Provincia, che si è assolutamente messo a fianco dei protestanti.  L'assessore regionale Donini ha dichiarato nei giorni scorsi che le modifiche agli orari, che faranno rientrare probabilmente le polemiche e che torneranno a servire in maniera decente i paesi in questo momenti tagliati fuori, entreranno in vigore non prima di maggio/giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Foto Massimo Argnani)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento