I premiati della 21esima edizione di “Un libro premia per sempre”: la migliore recensione per “Éveline”

La mattinata si è svolta a Ravenna in un Palazzo dei Congressi gremito di studenti, con ospiti gli scrittori finalisti del 67° Premio Bancarella Alessia Gazzola autrice di “Il ladro gentiluomo” e Giampaolo Simi autore di “Come una famiglia”

Si sono tenute giovedì mattina le premiazioni del 21° concorso “Un libro premia per sempre” organizzato dal SIL-Sindacato Italiano Librai e cartolibrai della Confesercenti, che hanno visto premiate le migliori recensioni critiche prodotte dagli studenti delle scuole superiori della provincia di Ravenna. La mattinata si è svolta a Ravenna in un Palazzo dei Congressi gremito di studenti, con ospiti gli scrittori finalisti del 67° Premio Bancarella Alessia Gazzola autrice di “Il ladro gentiluomo” e Giampaolo Simi autore di “Come una famiglia”.

Con quasi 470 recensioni consegnate correttamente ed entro i termini, gli studenti che hanno letto uno tra i sei libri finalisti al Premio letterario Bancarella sono quelli del Liceo Scientifico Oriani di Ravenna, del Liceo Linguistico Torricelli-Ballardini di Faenza, dell'Ips Olivetti-Callegari di Ravenna, del Liceo Artistico Nervi-Severini di Ravenna, del Liceo Classico Alighieri di Ravenna, del Polo Tecnico Professionale di Lugo - Compagnoni, del Liceo Scientifico Torricelli-Ballardini di Faenza, del Liceo Classico Torricelli-Ballardini di Faenza, dell'Itip Bucci di Faenza, del Liceo Scienze Umane/Artistico Torricelli-Ballardini di Faenza e dell'Ipssar Tonino Guerra di Cervia

La mattinata, condotta dal giornalista Nevio Galeati, si è aperta con i saluti del presidente onorario provinciale di Confesercenti Roberto Manzoni, ddirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Gianluca Dradi e l’Assessore comunale alla Cultura Elsa Signorino, e la consegna del premio speciale del Sindacato Librai di Confesercenti “Ravenna e le sue Pagine” a Eugenio Sideri, drammaturgo e regista, docente di recitazione, drammaturgia e storia dello spettacolo. La Giuria ha scelto Sideri per il suo ultimo “Partigiani. Storie della Resistenza raccontate a teatro” per l'impegno civile dello stesso autore nel portare nei teatri le storie della resistenza e dei partigiani, parlando ad un pubblico che non ha più l'opportunità di sentire dal vivo le testimonianze di chi ha combattuto e vissuto quel periodo. Ecco perché un lavoro come quello di Sideri ha un compito prezioso, soprattutto nei confronti dei ragazzi: la trasmissione della conoscenza attraverso il racconto a più voci, per non perdere la memoria di tutto ciò che ci ha garantito fino ad oggi la nostra libertà e dei valori che occorre ricordare e praticare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mattinata, a cui è intervenuta anche la presidente Provinciale della Confesercenti, Monica Ciarapica, è poi proseguita con le premiazioni delle migliori recensioni degli studenti. Tra queste, la miglior recensione in assoluto è stata quella di Matilde Morelli del Liceo Classico Alighieri di Ravenna, che si è aggiudicata un buono per una fine settimana per due persone in una capitale europea messo a disposizione da Assicoop Romagna Futura agente generale UnipolSai Assicurazioni. Matilde Morelli col motto “Black Sun” ha recensito il libro di Marco Scardigli “Évelyne”. Alle scuole è stato consegnato il nuovo segnalibro realizzato dal SIL-Sindacato Italiano Librai e cartolibrai della Confesercenti per questa edizione. La grafica è stata curata dall'artista ravennate Anna Lisa Quarneti in arte “Piki”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento