menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I primi neonati del 2021 e gli ultimi del 2020: nascite in aumento

Nel 2020 nell'ospedale di Ravenna sono nati 1573 bimbi, contro i 1467 del 2019. Nell'ospedale di Faenza, invece, nel 2020 sono nati 431 bambini, contro i 378 del 2019

E' Giulio Testa la prima 'cicogna' del 2021 di Ravenna. Nato alle 2.38 da mamma Ilaria e babbo Giuseppe al Santa Maria delle Croci, pesa 3,385 kg. Poco dopo di lui, alle 4.24, la prima neonata del 2021 del nosocomio ravennate è stata Owede Rebecca Ofure, dal peso di 3,656 kg. I genitori, di nazionalità nigeriana, sono Naomi Rafeal e Ambrose.

L'ultimo maschietto nato nel 2020 a Ravenna è stato invece Elias Gianserra, nato alle 4.47 del 31 dicembre da mamma Chiara e babbo Angelo, di Conselice, e dal peso di 4,47 kg. L'ultima femminuccia ravennate è stata invece Alessandra Basile, nata il 30 dicembre alle 22.50, dal peso di 2,620 kg, da mamma Rossella e babbo Roberto di Bagnacavallo. Nel 2020 nell'ospedale di Ravenna sono nati 1573 bimbi, contro i 1467 del 2019.

A Faenza

All'ospedale di Faenza il primo nato del 2021 si chiama Thomas Marangoni, venuto al mondo alle 5.22 del 2 gennaio. Pesa 3,880 kg ed è la gioia di mamma Jessica e papà Simone di Granarolo faentino. L'ultimo nato del 2020 è stato invece Andrea Sambari, il 30 dicembre alle 22.46, dal peso di 3,270 kg da mamma Stefania e babbo Mattia di Marradi. L'ultima femminuccia è stata invece Nour Mennaoui, nata il 29 dicembre alle 13.20 da mamma Radi e babbo Kamal, marocchini residenti a Castel Bolognese, dal peso di 3,350 kg. Nel 2020 nell'ospedale di Faenza sono nati 431 bambini, contro i 378 del 2019.

Per il punto nascita di Lugo, invece, l'attività di sala parto è stata momentaneamente sospesa per l'emergenza sanitaria Covid a partire dal 1 aprile 2020. Fino al 30 marzo sono nati nel nosocomio lughese 62 bambini, nel 2019 erano stati 271.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento