menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ragazzi dell'associazione Autismo decorano la navetta elettrica

Tema del concorso di disegno: 'La città del futuro'. Ai partecipanti è stato chiesto di produrre un disegno che in qualche modo rappresentasse la loro città ideale

Un'opera d'arte 'speciale' per il Green-Go Bus. È quanto messo in campo dall'azienda faentina Viaggi Erbacci per dare una nota di colore alle due navette elettriche che ogni giorno muovono, in maniera green, centinaia di persone.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con l'associazione Autismo Faenza, è nata per stimolare la creatività dei ragazzi che l'onlus faentina segue, a impegnarsi in un progetto grafico per personalizzare due icone manfrede, le fiancate del Green-Go Bus. Tema del concorso di disegno: 'La città del futuro'. Ai partecipanti è stato chiesto di produrre un disegno che in qualche modo rappresentasse la loro città ideale.

“Una volta viste le realizzazioni - spiega Giorgio Erbacci, amministratore delegato di Viaggi Erbacci Faenza - siamo rimasti sbalorditi per quanto questi ragazzi hanno prodotto: due opere d'arte. Questo significa quanto, con un piccolo sforzo, stimolando le competenze, si possano ottenere dei grandi risultati".

Dopo che la giuria si è riunita, sono risultati vincitori Enrico Montaguti e Simone Missiroli. “In entrambi i disegni - ha invece detto l'assessore alla mobilità del Comune di Faenza, Antonio Bandini - ci siamo trovati di fronte a due disegni molto esplicativi che ben illustrano quanto la città ideale pensata da questi ragazzi sia un luogo dove muoversi a piedi o in bicicletta, e comunque per vivere in sicurezza le strade e le vie di Faenza, con poco traffico e sicuramente poche auto. È proprio per dare una risposta non solo a loro ma a tutti i faentini, da anni, come amministrazione, siamo impegnati su un percorso per adottare in città, confrontandoci con le parti interessate, associazioni e residenti, il progetto di mobilità sostenibile”.

Nei giorni scorsi Palazzo Manfredi ha poi ospitato la cerimonia per presentare il Concorso di disegno al sindaco Giovanni Malpezzi e all'amministrazione di Faenza; nel corso del pomeriggio i ragazzi che hanno realizzato i due disegni risultati vincitori hanno ricevuto due borse di studio da parte di Viaggi Erbacci. All'iniziativa hanno preso parte il sindaco Giovanni Malpezzi, assieme al vicesindaco e assessore alla cultura, Massimo Isola e all'assessore alla mobilità e ambiente Antonio Bandini. Con loro anche il presidente dell'associazione Cesare Missiroli e Giorgio Erbacci.

“Siamo commossi e contenti - ha concluso l'Ad di Viaggi Erbacci - di come sia andato questa prima edizione del concorso e così, anche per stimolare le competenze dei giovani, uno dei punti focali nei quali l'azienda che rappresento crede moltissimo, abbiamo in cantiere altre iniziative rivolte a loro. Vorremmo portare i disegni realizzati dai ragazzi anche nel circuito di Lufthansa City Center, i novanta punti vendita nel mondo, Faenza compresa, della compagnia aerea tedesca. Questo ci permetterà far conoscere il brand 'Faenza città del futuro' iniziativa nella quale Viaggi Erbacci è impegnata fortemente. Nel frattempo i faentini, tra qualche giorno, potranno rimanere stupiti come lo siamo stati noi, ammirando i disegni vincitori, che verranno applicati sulle fiancate del Green-Go Bus”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento