menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ringraziamenti al Questore uscente: "Grazie a lui sconfitto l'abusivismo in spiaggia"

Si è insediato lunedì mattina il nuovo Questore della Provincia, Loretta Bignardi, che ha sostituito il Questore in carica dal 2016 Rosario Eugenio Russo collocato in quiescienza per limiti d'età

Si è insediato lunedì mattina il nuovo Questore della Provincia, Loretta Bignardi, che ha sostituito il Questore in carica dal 2016 Rosario Eugenio Russo collocato in quiescienza per limiti d'età. "Da presidente del consiglio comunale di Cervia, ma anche per l’esperienza vissuta per tanti anni da assessore alla sicurezza urbana, vorrei esprimere un Grazie davvero speciale e sentito a Eugenio Rosario Russo, che da anni è la massima autorità tecnica provinciale alla questura di Ravenna - commenta Gianni Grandu - per il suo impegno e coordinamento tecnico operativo delle Forze di polizia interpretando le indicazioni del comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica. Nella sua gestione, tra le tante e molteplici attività di prevenzione e repressione, è da ascrivere la sconfitta della lotta sull’abusivismo commerciale in spiaggia. Ancora oggi, l’unica in Italia ad avere legalità e sicurezza. Infine, un grazie per la particolare attenzione e dialogo con gli enti locali e al valore istituzionale che ha sempre messo in primo piano. Tutta la comunità cervese è grata per il suo impegno in una straordinaria condivisione e relazioni sempre per il bene delle comunità. Insieme a lui va sempre il ringraziamento a tutti i tutori dell’ordine che ad ogni livello esprimono la loro professionalità a tutela della prevenzione e legalità. Nel contempo vorrei esprime gli auguri sinceri di buon lavoro alla Loretta Bignardi che assume il prestigioso incarico di questore della provincia di Ravenna".

Il nuovo Questore Loretta Bignardi si presenta: "Lavoreremo per far sì che la gente si senta sicura"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento