rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Il Pd: "Ravenna dica no ai sondaggi per l'estrazione di metano alla Stefanina"

Nella seduta di martedì del Consiglio comunale di Ravenna il capogruppo del Partito Democratico Alessandro Barattoni ha presentato una mozione

Nella seduta di martedì del Consiglio comunale di Ravenna il capogruppo del Partito Democratico Alessandro Barattoni ha presentato una mozione, approvata all'unanimità, in merito all’istanza di permesso di ricerca di idrocarburi, presentata dalla società Aleanna Resources LLC, nell’area denominata “La Stefanina” che interessa una superficie di 139 km2 comprendente i Comuni di Comacchio, Argenta, Alfonsine e Ravenna.
 
Visto che la società Aleanna non risulta aver rinunciato a richiedere il permesso di ricerca, la mozione ha lo scopo di impegnare il Sindaco e la Giunta ad analizzare il progetto in questione producendo ed inviando entro i termini stabiliti dal Ministero, le osservazioni e la contrarietà di Ravenna.
 

“Chiediamo di ribadire gli impegni già assunti dall’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il consigliere democratico Barattoni- tramite l’approvazione della delibera della Comunità di Parco del 2015 dove si richiedeva di non concedere il rilascio di nuove autorizzazioni e il rinnovo di quelle esistenti per attività di prospezione, ricerca, nonché concessioni di coltivazione di idrocarburi nel territorio del Parco del Delta del Po e dell’ordine del giorno di aprile presentato dalla maggioranza che invitava al superamento dei punti di estrazione più vicini alla costa nonché a terra nelle aree del Parco del Delta del Po.
Vogliamo tenere, insieme agli altri enti locali coinvolti, una posizione univoca e contraria ad ogni tipo di sondaggio e ricerca di idrocarburi a scopo estrattivo in zone naturalistiche ambientali di pregio.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd: "Ravenna dica no ai sondaggi per l'estrazione di metano alla Stefanina"

RavennaToday è in caricamento