rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Il vicesindaco incontra i residenti di Lido di Classe e Castiglione: "Importante tenere controllata l'area del campeggio"

Al termine dell’incontro il vicesindaco si è recato all’Arena del sole per far visita ai ragazzi delle Magliette gialle, il progetto di volontariato e cittadinanza attiva promosso dal Comune

Il vicesindaco Eugenio Fusignani ha incontrato Cristina Garoia, presidente del comitato cittadino di Lido di Classe ed Edera Fusconi, presidente del consiglio territoriale di Castiglione, nell’ambito delle visite che la Giunta fa periodicamente sul territorio. Al termine dell’incontro il vicesindaco si è recato all’Arena del sole per far visita ai ragazzi delle Magliette gialle, il progetto di volontariato e cittadinanza attiva promosso dal Comune.

“Si è trattata di un’occasione utile - ha affermato il vicesindaco Fusignani - per fare il punto sui temi della sicurezza e del controllo del territorio in uno dei lidi più belli della riviera romagnola e che vanta numerosi aspetti positivi. Il comitato di Lido di Classe è sempre propositivo e attento ai problemi della località: per questo è un interlocutore importante per l’amministrazione così come imprescindibile è il rapporto con il consiglio territoriale. La collaborazione ravvicinata con il territorio resta infatti il punto fermo della nostra azione amministrativa poiché rappresenta la premessa indispensabile per garantire efficacia nelle scelte politiche che riguardano soprattutto forese e lidi".

"Non sono emerse particolari criticità per quanto riguarda la sicurezza e quelle note sono tenute sotto controllo - spiega il vicesindaco - L’abusivismo commerciale, grazie all’azione sistematica della Polizia locale, è di fatto scomparso dalla località. Dal territorio le richieste che emergono sono quelle di avere qualche telecamera in più nelle aree centrali e di aumentare i controlli per evitare che la ripresa della vita notturna non si trasformi in disturbo della quiete pubblica e degrado. È importante tenere controllata la vasta area del campeggio di Lido di Classe fino a quando non verrà riassegnata per la nuova gestione col bando in corso da parte dei Carabinieri forestali-Ufficio Territoriale per la Biodiversità. L’impegno è quello di intensificare i controlli delle nostre pattuglie anche per garantire una fruizione corretta degli spazi di sosta, soprattutto nelle more della nuova area camper di prossima realizzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vicesindaco incontra i residenti di Lido di Classe e Castiglione: "Importante tenere controllata l'area del campeggio"

RavennaToday è in caricamento