menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il campione del Giro d'Italia Francesco Moser premiato con una ceramica faentina

Moser, dopo una carriera all’apice del ciclismo mondiale, ha ora intrapreso un fortunato percorso di vinicoltore

Il 16 ottobre si è festeggiata in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, ricorrenza data dalla fondazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. Per celebrare la giornata, Deco industrie - cooperativa che produce prodotti da forno e da ricorrenza - ha conferito al noto ciclista Francesco Moser - classe '51, vincitore di un Giro d’Italia e numerose classiche - un riconoscimento per il suo impegno nell ambito della sostenibilità ambientale e valorizzazione del territorio.

Moser, dopo una carriera all’apice del ciclismo mondiale, ha ora intrapreso un fortunato percorso di vinicoltore e produce, fra i vari vini il “Moser 51,151”, uno spumante metodo classico Trentodoc che ottenuto da uve interamente coltivate in Trentino, e che ha voluto donare a Giorgio Dal Prato, presidente di Deco, che lo ha ricambiato con un panettone "Giorgione" e una speciale ceramica. Al conferimento del premio erano presenti, tra gli altri, anche alcuni esponenti della Società Agronomi Trentini, rappresentanti della Pro Loco dei comuni limitrofi, il presidente dell’associazione culturale Civiltà della qualità Adriano Facchini e il professore dell'Università di Ferrara Vincenzo Brandolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento