menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cippo ai caduti di Mensa restaurato dopo la donazione di un cittadino

Il monumento, costituito da un Cippo in ricordo di 14 civili residenti nella località di Mensa morti fra il 13 settembre 1944 e il 2 febbraio del 1945, fu posato probabilmente tra il 1946 e il 1948

Dopo un accurato restauro il “Cippo Caduti nella seconda guerra mondiale” situato a Mensa, nella via omonima, è stato oggetto di una visita, mercoledì mattina, da parte del sindaco Michele de Pascale, dell’assessore al Patrimonio Massimo Cameliani e dell’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte.

Dopo la donazione dell’area su cui è ubicato il monumento da parte di un privato cittadino, l'amministrazione comunale ha potuto farsi carico dell’intervento conservativo. L’acquisizione dell’area al patrimonio indisponibile del Comune e quindi alla proprietà pubblica è giustificata dalla volontà di custodia e cura della memoria storica e quindi della valorizzazione dei cippi commemorativi diffusi sul territorio comunale.

Il monumento, costituito da un Cippo in ricordo di 14 civili residenti nella località di Mensa morti fra il 13 settembre 1944 e il 2 febbraio del 1945, fu posato probabilmente tra il 1946 e il 1948. Il restauro ha interessato la lapide, lo spazio antistante, il cancello e la sistemazione della vegetazione che era incolta e disordinata.

20-07-08 Cippo4-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento