Cronaca

Il coltivatore diretto di marijuana finisce nella rete della polizia di Stato

Nell'appartamento una serra dove crescevano rigogliose le piante dello stupefacente

Il personale della Questura di Ravenna ha arrestato un 37enne per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata di venerdì gli inquirenti della squadra Mobile hanno eseguito una perqusizione nell'abitazione dell'uomo, sospettato di vendere dell'erba. All'interno dell'appartamento è stata scoperta una serra artificiale dove, rigogliosamente, crescevano 4 piante di marijuana. Sono stati sequestrati 65 grammi di foglie, 55 di hashish, una bilancia di precisione e 750 euro ritenuti il provento delle vendite. Il 37enne, processato per direttissima venerdì mattina, si è visto convalidare il fermo dal giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coltivatore diretto di marijuana finisce nella rete della polizia di Stato

RavennaToday è in caricamento