menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comandante dei Carabinieri spiega agli studenti come diventare ufficiale dell'Arma

Lo scorso 9 gennaio 2021 è stato infatti indetto il concorso per accedere al 203esimo corso per l’Accademia militare di Modena e scadrà il 16 febbraio 2021

Giovedì mattina il Comandante della compagnia di Faenza dei Carabinieri Antonietta Petrone ha tenuto un incontro in modalità online con gli alunni delle classi quinte degli istituti superiori della provincia di Ravenna per illustrare le modalità per diventare un Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri. Lo scorso 9 gennaio 2021 è stato infatti indetto il concorso per accedere al 203esimo corso per l’Accademia militare di Modena e scadrà il 16 febbraio 2021.

Possono accedere al concorso tutti i cittadini italiani, di età compresa tra i 17 e i 22 anni, che abbiano già conseguito o siano in grado di conseguire il diploma di istruzione secondaria di secondo grado. La formazione di base degli Ufficiali si svolge presso l’Accademia Militare di Modena e ha la durata di due anni accademici, al termine dei quali gli allievi, se idonei, conseguono la nomina a sottotenente in servizio permanente del Ruolo Normale. L’iter formativo si completa nei successivi tre anni, con la frequenza del corso di applicazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma per il conseguimento della laurea magistrale in Giurisprudenza.

Per chi fosse interessato le domande potranno essere inviate in modalità online attraverso l’impiego di Spid o smart-card di tipo conforme agli standard Cns (Carta Nazionale dei Servizi). E’ presente sul sito dei Carabinieri il simulatore per la preparazione alla prova preliminare dei candidati partecipanti al concorso, per titoli ed esami, già operativo dal 18 gennaio 2021 fino alle ore 23:59:59 del 28 febbraio 2021. L'accesso al simulatore è possibile con il codice originato con la presentazione della domanda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento