menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comandante dei Carabinieri spiega la 'cultura della legalità' agli studenti

L’incontro è stato incentrato sul tema della “Formazione alla cultura della legalità” con specifico approfondimento sulle tematiche del bullismo, del cyberbullismo nonché del consumo delle sostanze stupefacenti

Giovedì il Comandante della Compagnia dei Carabinieri manfreda Antonietta Petrone ha tenuto un incontro in modalità online con gli alunni dell’Istituto Professionale Persolino- Strocchi coinvolgendo gli studenti di entrambe le sedi delle classi prime e seconde. L’incontro è stato incentrato sul tema della “Formazione alla cultura della legalità” con specifico approfondimento sulle tematiche del bullismo, del cyberbullismo nonché del consumo delle sostanze stupefacenti.

Al fine di rendere più efficace l’azione di contrasto delle Forze dell’ordine sul fenomeno in argomento il Miur, nell’ambito della campagna per la lotta al bullismo “Smonta il bullo", ha istituito un numero verde - 800669696 - a cui rispondono operatori qualificati che ricevono segnalazioni di atti di bullismo, fornendo informazioni sul fenomeno e consigliando comportamenti possibili da tenere in situazioni critiche. E’ stato, inoltre, affrontato il tema del consumo delle sostanze stupefacenti con riferimento alla sfera sanitaria (danni che comporta l’utilizzo delle droghe), dimensione sociale (isolamento) e alla disciplina giuridica (effetti di natura penale e amministrativa).

L’Arma dei Carabinieri riserva da tempo particolare attenzione al fenomeno del consumo di droghe da parte dei giovani, investendo consistenti risorse nelle attività di prevenzione e contrasto. In particolare, i reparti dell’Arma partecipano alla campagna “Scuole Sicure” effettuando mirati controlli con i cinofili all’interno e nelle vicinanze delle scuole. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento