rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Il comandante della legione Carabinieri Emilia-Romagna Zuccher in visita a Ravenna

Il generale Zuccher ha salutato e ringraziato i presenti, esprimendo il suo personale apprezzamento per il lavoro sin qui svolto, per l’impegno profuso e per i risultati finora conseguiti

Giovedì mattina il Generale di Brigata Massimo Zuccher, neo Comandante della Legione Carabinieri “Emilia-Romagna”, si è recato presso il Comando Provinciale di Ravenna per rivolgere il suo saluto ai militari dell’Arma della provincia. Ad attenderlo presso la Caserma “Giovanni Frignani” il Comandante Provinciale, Colonnello Marco De Donno, gli Ufficiali della sede e quelli delle Compagnie Carabinieri di Milano Marittima, Faenza, Lugo e Ravenna, i Comandanti delle Stazioni Carabinieri della provincia, i componenti locali degli organi di rappresentanza militare, il responsabile dell’Aliquota Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria, oltre al Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale e della Biodiversità di Punta Marina.

Nella circostanza, il generale Zuccher ha salutato e ringraziato i presenti, esprimendo il suo personale apprezzamento per il lavoro sin qui svolto, per l’impegno profuso e per i risultati finora conseguiti, evidenziando l’importanza di valorizzare le professionalità degli uomini e delle donne in uniforme attraverso l’ascolto e il dialogo rispettoso e leale, sia tra i militari, sia con i cittadini. Ha infine tratteggiato l’importanza dell’Arma sul territorio per la prossimità e per il servizio nei confronti della popolazione.

A seguire, l’alto Ufficiale ha incontrato, presso le rispettive sedi, il Procuratore della Repubblica Daniele Barberini e il Prefetto di Ravenna, Castrese De Rosa. Da ultimo, il Generale si è recato presso la sede della locale Associazione Nazionale Carabinieri, dove è stato accolto dal presidente della Sezione, S. Ten. CC (r) Cav. Uff. Isidoro Mimmi e da rappresentanza dei soci e del gruppo di volontariato, ai quali ha rivolto parole di stima e ammirazione, ringraziandoli per l’impegno e per la proficua collaborazione con l’Arma ravennate e per la disponibilità offerta nei diversi impegni nelle attività sociali.

Il Generale di Brigata Massimo Zuccher, veronese di nascita, presta servizio nell’Arma dal 1985 e ha frequentato il 167° corso presso l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri, nonché il 26° Corso di alta formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia in Roma. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, proviene dal Comando Generale dell’Arma dove, dopo aver ricoperto diversi incarichi nell’area del personale, delle operazioni e delle relazioni interne, per ultimo ha diretto i servizi di sicurezza e di supporto del Comando Generale. Nei diversi gradi ha guidato per oltre un decennio reparti territoriali e investigativi in Veneto e in Sicilia mentre nei primi anni duemila ha comandato il contingente militare italiano impegnato nella missione ONU in Etiopia ed Eritrea. Ha retto il Comando Provinciale Carabinieri di Parma tra il 2014 e il 2017. È Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

DSC_0081 (2)-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comandante della legione Carabinieri Emilia-Romagna Zuccher in visita a Ravenna

RavennaToday è in caricamento