Il Comune replica ai genitori: "Niente classi pollaio, rispetteremo le direttive a scuola"

Nei giorni scorsi il comitato genitori G.Mazzini di Milano Marittima ha inviato una lettera lamentando la soppressione di una classe e la costituzione di una sola classe prima, composta da 24 alunni

Nei giorni scorsi il comitato genitori G.Mazzini di Milano Marittima ha inviato una lettera all'attenzione del direttore generale dell'ufficio scolastico provinciale lamentando la soppressione di una classe e la costituzione di una sola classe prima, composta da 24 alunni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A causa del calo delle iscrizioni, già dall’anno scolastico in corso 2019-2020 è attiva una sola classe prima alla scuola Mazzini e pertanto non vi è stata alcuna soppressione o riduzione di classi per il prossimo anno scolastico 2020-2021 - precisano dall'amministrazione comunale - Non è corretto definire “classe pollaio” una classe composta da 24 alunni, in quanto rientra pienamente nella media sia a livello locale che nazionale. L’Ufficio scolastico territoriale di riferimento, in merito alle costituzioni delle classi, applica i criteri e le normative, come da indicazioni ministeriali. Si precisa che l’amministrazione comunale, in stretta collaborazione con il Provveditorato di Ravenna, relativamente all’emergenza da Coronavirus, si atterrà alle direttive nazionali e regionali che verranno emanate e osserverà scrupolosamente le disposizioni, applicando tutti i protocolli necessari che saranno previsti, in tutti i plessi del nostro comune. All’amministrazione comunale sta particolarmente a cuore il mantenimento di un’offerta formativa ed educativa di qualità in tutte le scuole del territorio, svolta in totale sicurezza. Continuerà quindi a lavorare, in sinergia con tutti i soggetti coinvolti, affinché vengano soddisfatte le esigenze di tutte le nostre famiglie, degli istituti scolastici, nel rispetto delle normative che ci guideranno alla riapertura dei tutti i nostri plessi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento