rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Cervia

Il Covid fa una strage tra le suore della carità di Cervia: dieci vittime

L'istituto religioso ospitava 45 religiose e ora, fortunatamente, le suore rimanenti sono quasi tutte negative al Covid

Diocesi in lutto per la morte di suor Tecla, scomparsa mercoledì dopo aver contratto il Coronavirus. Suor Tecla è la decima vittima del Covid tra le suore della carità di Santa Giovanna Antida Thouret di Cervia, dove il virus ha fatto una vera strage. L'istituto religioso, come spiega il settimanale cattolico Risveglio Duemila, ospitava 45 religiose e ora, fortunatamente, le suore rimanenti sono quasi tutte negative al Covid. Le altre vittime sono state suor Giacinta Fabris (93 anni), suor Egidia Bertieri (91 anni), suor Miradio Piva (86 anni), suor Eugenia Pia Celati (80 anni), suor Emilia Pellizzaro (84 anni), suor Damiana Veronesi (82 anni), suor Maria Gregoria Zanferrari (86 anni) suor Angela Bozzoli (82 anni) e suor Elena Vial, 89 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid fa una strage tra le suore della carità di Cervia: dieci vittime

RavennaToday è in caricamento