menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il crematorio è troppo "cupo e angosciante", Lista per Ravenna chiede un intervento

L'architetto Barboni: "Molti cittadini manifestano questo rammarico, basterebbe rendere meno traumatico avvicinarsi a questo edificio con un intervento pittorico che suggerisca la luce"

L'architetto Angelo Barboni (Lista per Ravenna) interviene e muove critiche a come si presenta il crematorio di Ravenna. "Lo splendido cimitero monumentale di Ravenna, che ha compiuto da poco i due secoli, infonde tuttora ai visitatori la quiete e la serenità dei mattoncini rossi, degli eleganti decori e delle turchesi ceramiche che compongono la facciata dell’ingresso, sul fronte del canale Candiano. Entrando dall’ingresso successivo, angoscia e sgomento sono invece le sensazioni che si provano alla vista dell’anonimo e lugubre crematorio comunale. Nelle intenzioni di quando fu costruito, nel 2010, avrebbe dovuto richiamare “la forma di un casa, di una cappella votiva, la suggestione dei capanni vallivi con i loro tetti spioventi”.

Barboni evidenzia come la forma sia angosciante, il color ruggine-marrone si sia incupito con gli anni. E come sia inquientanti il camminamento di legno con pensilina metallica intorno all’edificio, riservato all’ingresso dei congiunti. "Molti cittadini manifestano questo rammarico a Lista per Ravenna, ne è consapevole Azimut, gestore dei cimiteri comunali. Basterebbe però, per rendere meno traumatico accostarsi a questo edificio, agire sulle superficie esterne con una trasformazione pittorica o grafico/artistica che si ispiri alla luce piuttosto che al buio, al “volare in cielo” (laicamente) piuttosto che al “tornare in terra”. Un esempio tra i meno impegnativi potrebbe essere ridipingerle con un Blu Brillante, magari tra nuvole bianche".

Chiosa Barboni: "Lasciamo tuttavia ad Azimut definire sul piano tecnico/economico la soluzione che più si presti all’obiettivo, che Lista per Ravenna sottoporrà, innanzitutto, alla valutazione del sindaco".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento