Il crematorio è troppo "cupo e angosciante", Lista per Ravenna chiede un intervento

L'architetto Barboni: "Molti cittadini manifestano questo rammarico, basterebbe rendere meno traumatico avvicinarsi a questo edificio con un intervento pittorico che suggerisca la luce"

L'architetto Angelo Barboni (Lista per Ravenna) interviene e muove critiche a come si presenta il crematorio di Ravenna. "Lo splendido cimitero monumentale di Ravenna, che ha compiuto da poco i due secoli, infonde tuttora ai visitatori la quiete e la serenità dei mattoncini rossi, degli eleganti decori e delle turchesi ceramiche che compongono la facciata dell’ingresso, sul fronte del canale Candiano. Entrando dall’ingresso successivo, angoscia e sgomento sono invece le sensazioni che si provano alla vista dell’anonimo e lugubre crematorio comunale. Nelle intenzioni di quando fu costruito, nel 2010, avrebbe dovuto richiamare “la forma di un casa, di una cappella votiva, la suggestione dei capanni vallivi con i loro tetti spioventi”.

Barboni evidenzia come la forma sia angosciante, il color ruggine-marrone si sia incupito con gli anni. E come sia inquientanti il camminamento di legno con pensilina metallica intorno all’edificio, riservato all’ingresso dei congiunti. "Molti cittadini manifestano questo rammarico a Lista per Ravenna, ne è consapevole Azimut, gestore dei cimiteri comunali. Basterebbe però, per rendere meno traumatico accostarsi a questo edificio, agire sulle superficie esterne con una trasformazione pittorica o grafico/artistica che si ispiri alla luce piuttosto che al buio, al “volare in cielo” (laicamente) piuttosto che al “tornare in terra”. Un esempio tra i meno impegnativi potrebbe essere ridipingerle con un Blu Brillante, magari tra nuvole bianche".

Chiosa Barboni: "Lasciamo tuttavia ad Azimut definire sul piano tecnico/economico la soluzione che più si presti all’obiettivo, che Lista per Ravenna sottoporrà, innanzitutto, alla valutazione del sindaco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento