Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Il cuore grande degli alpini: nuova vita ai giochi in legno della scuola materna

Il gruppo alpini di Ravenna ha offerto il suo contribuito per sistemare i giochi presenti nel cortile della scuola dell'infanzia "Mario Pasi"

Il Gruppo Alpini di Ravenna, spinto dal nuovo capo gruppo Ermanno Casadei, ha deciso di dare il via a una missione di volontariato che lega il territorio con i valori degli Alpini: i giovani e la storia. E così la scuola dell’infanzia di Ravenna intitolata alla medaglia d’oro “Mario Pasi” diviene la base operativa per un'opera di ristrutturazione dei giochi in legno della scuola.

L’obbiettivo è quello di prendersi cura dei bambini partendo dall’ambiente in cui vivono quotidianamente, in particolare in un periodo storico così difficile come questo, in cui i bambini stessi hanno dovuto imparare ad adattarsi a spazi educativi nuovi, delimitati dalla presenza di corde divisorie, non più condivisibili da tutti, al fine di contenere al meglio possibile l’emergenza sanitaria.

"Piccoli gesti di tutela e protezione dei più piccoli e indifesi da parte di chi vuole seguire la legge del Buon Senso - afferma il  Gruppo Alpini di Ravenna - Buon senso che ci ha insegnato il capitano Mario Pasi nella sua Vita, prima come Alpino nel 7° Reggimento Alpini, 5° Battaglione “Val Pusteria”, poi come Partigiano nel Bellunese".

Così il Gruppo Alpini di Ravenna, supportato dai gruppi di Faenza e Forlì, ha cercato di dare una mano alle maestre e al rappresentante del Comitato di Partecipazione dei Genitori, offrendo il suo contribuito per sistemare i giochi presenti nel cortile della scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuore grande degli alpini: nuova vita ai giochi in legno della scuola materna

RavennaToday è in caricamento