menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il fiuto del "finanziere a 4 zampe" Bac stana un pusher: in casa cocaina e marijuana

L’uomo, residente da tempo nel ravennate, è stato monitorato e tenuto d’occhio a lungo dai Carabinieri della Stazione di Lido Adriano

Il fiuto del "finanziere a 4 zampe" Bac non fallisce mai. Un 53enne di origine campane martedì è stato arrestato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, durante un'operazione congiunta dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Ravenna.

L’uomo, residente da tempo nel ravennate, è stato monitorato e tenuto d’occhio a lungo dai Carabinieri della Stazione di Lido Adriano fino a quando martedì, a Porto Fuori, i militari dopo aver assistito a uno scambio sospetto con un'altra persona hanno deciso di intervenire. L’acquirente sarebbe stato trovato in possesso di una dose di cocaina e varie dosi di marijuana appena acquistate dall’uomo monitorato dai militari. L’operazione è così proseguita con accertamenti effettuati sull’auto usata dal pusher e nella sua dimora dove, grazie all’intervento del cane Bac delle Fiamme Gialle di Ravenna, sono state rinvenuti ulteriori 33 dosi di cocaina, per un totale di 28 grammi, e  due buste di marijuana dal peso di 16 grammi.

Tutta la droga è stata sequestrata mentre l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Mercoledì al termine del processo direttissimo, con la convalida, il Giudice gli ha imposto gli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento