menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giovane talento della musica cervese porta il suo violino al Quirinale

Fabrizio Zoffoli ha fondato in qualità di primo violino il Quartetto Guadagnini, che risulta vincitore del 33esimo Premio Franco Abbiati, il più alto riconoscimento della critica musicale italiana

Il musicista cervese Fabrizio Zoffoli, con il Quartetto Guadagnini di cui è primo violino, domenica ha tenuto un concerto nella Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale. Il concerto è stato organizzato dalla Rai in collaborazione con il Palazzo del Quirinale nella tradizionale rassegna musicale che va da settembre a giugno ed è stato trasmesso in diretta su Rai Radio 3. Il programma prevedeva il quartetto n.10 di Dimitri Shostakovich e il quartetto n.1 di Eduard Grieg. Grande risposta di pubblico in una sala completamente piena.

Fabrizio Zoffoli nasce nel 1987 a Cervia. Inizia lo studio del violino all’età di 7 anni presso la Scuola di Musica “G. Rossini” di Cervia, in seguito continua gli studi violinistici prima al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena con il Maestro Piero Raffaelli e, in seguito, al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il Maestro Gabriele Baffero, dove si diploma con il massimo dei voti. Parallelamente al percorso accademico in Conservatorio, frequenta la classe del Maestro Pavel Berman all’Accademia Internazionale Pianistica “Incontri con il maestro” di Imola nella quale ottiene il master solistico. In seguito ottiene la laurea di secondo livello in musica da camera con il massimo dei voti e lode al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena sotto la guida del maestro Paolo Chiavacci. Ottiene, inoltre, il diploma all’Accademia “Stauffer” di Cremona, frequenta l’Ecma (European Chamber Music Academy) a Parigi, Vienna, Grossraming, Prades, Fiesole e la ProQuartet a Parigi con il maestro Günter Pichler. Nel 2012 fonda in qualità di primo violino il Quartetto Guadagnini, che risulta vincitore del 33esimo Premio Franco Abbiati, il più alto riconoscimento della critica musicale italiana, e si qualifica attualmente tra le più promettenti formazioni cameristiche d’Europa esibendosi nelle più importanti sale da concerti italiane e, all’estero, in Europa, Cina, Thailandia. Il Quartetto è stato invitato come ensemble in residenza all’Istituto di Cultura di Parigi e all’Accademia Filarmonica Romana ed è ospite regolare di trasmissioni televisive e radiofoniche su Rai 3, Rai 5, Radio 3, Radio Vaticana. Fabrizio Zoffoli suona un violino di Marino Capicchioni costruito a Rimini nel 1962 ed è endorser della Jargar Strings, Danimarca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento