menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mei volano del turismo faentino con +30% rispetto all'anno scorso

Il Mei 25 sara’ presentato martedì 9 luglio alle ore 15 e 30 a Eataly a Milano con un primo programma e i primi ospiti e premiati

"Mai così tanti turisti a Faenza nei primi dieci mesi dell’anno: un record che era nell’aria e che i dati preliminari dell’Ufficio statistica regionale hanno recentemente confermato". Da gennaio a ottobre 2018, sono stati 52.457 i turisti arrivati a Faenza per ammirare le bellezze della città manfreda, +5,4% rispetto all’anno precedente. Ancor più positivi i dati dei pernottamenti: le presenze turistiche registrano infatti un +9,4%, segno che quello faentino non è esclusivamente un turismo ‘mordi e fuggi’. Le strutture ricettive del territorio sono state infatti occupate complessivamente per oltre 132mila notti" dichiarano i dati recentemente diffusi dagli uffici regionali turistici sulla citta' di Faenza.

"Un importante ruolo in tal senso è certamente svolto anche dal Mei di Faenza - afferma Giuseppe Sangiorgi -. Infatti, Il Mei di Faenza che si e' svolto per la sua ventiquattresima edizione a fine settembre dello scorso anno conferma  questi dati positivi segnalando come , da una sua ricerca interna, risulti una presenza media di oltre il 30% in piu' rispetto ai week end tradizionali a Faenza in occasione dell'ultimo week end del MEI di Faenza con un introito maggiore di grande rilievo  per la citta' di Faenza attraverso le sue strutture ricettive che in alcuni casi raddoppiano le presenze, così come si supera certamente il 30% di maggiori introiti nei servizi di bar e ristoro del centro storico durante lo stesso fine settimana con spazi che arrivano al raddoppio degli introiti. Si conteggia nelristretto delle mura del centro storico un giro d’affari di circa 500 mila euro pari a 10 volte a  quanto investito dal territorio".

"Si tratta quindi di una manifestazione che negli oltre suoi 25 anni di attivita' e le sue tante iniziatibve collaterali ha contribuito in maniera fondamentale alla crescita culturale, d'immagine, turistica ed economica della citta' portando centinaia di migliaia di turisti che hanno portato tanta ricchezza a Faenza e un turismo giovanile certamente fondamentale anche per il futuro turistico - aggiunge -. Un'attivita' che si svolge durante tutto l'anno anche attraverso la promozione dell'immagine della citta' di Faenza attraverso le tante attivita' del Mei in Italia come la recente trasmissione sulla Musica Indipendente andata in onda su Rai Uno con al centro il Mei di Faenza come unico festival con una media di spettatori pari a oltre 850 mila nella fascia di terza serata, con punte da 1 milione, ai quali si aggiungono 1.250 mila dello speciale Tg 1 sulla Musica al Femminile, gli ascoltatori  di Uno Mattina (circa 2 milioni) e quelli di Rai Radio Uno, Radio Rai Tre e Rai Isoradio che hanno parlato del MEI in questi primi sei mesi, oltre a spazi su riviste che arrivano a 1 milione di lettori come Sorrisi & Canzoni". Il Mei 25 sara’ presentato martedì 9 luglio alle ore 15 e 30 a Eataly a Milano con un primo programma e i primi ospiti e premiati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento