menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mercato Coperto di Bagnacavallo compie 84 anni e apre al pubblico

I visitatori potranno osservare lo stato di avanzamento dei lavori di riqualificazione e conoscere lo staff che seguirà i laboratori del processo partecipativo

L’ex Mercato Coperto di via Baracca, a Bagnacavallo, compie 84 anni e per celebrare la ricorrenza sarà eccezionalmente aperto lunedì 31 agosto dalle 18.30. I visitatori potranno osservare lo stato di avanzamento dei lavori di riqualificazione e conoscere lo staff che seguirà i laboratori del processo partecipativo che deciderà il progetto di gestione di questo importante spazio cittadino. Per l’occasione saranno organizzate tre visite su prenotazione, alle 18.30, 19.15 e 20.

Il mercato, infatti, aprì ufficialmente il 31 agosto 1936. L’edificio, come testimoniano i documenti conservati nell’Archivio storico comunale, fu costruito dal Comune. Direttore dei lavori fu l’ingegnere comunale Vittore Ferroni, che così scrive in merito al suo disegno: "Nel compilare il progetto non si è avuto di mira la costruzione di un’opera di lusso, ma soltanto un’opera che possa servire alla necessità della popolazione e che valga ad eliminare gli inconvenienti che da tanto tempo si lamentano per la mancanza di un luogo adatto al mercato delle verdure".

Attualmente l’ex Mercato è oggetto di lavori di ristrutturazione, a cura della ditta Safer di Lugo, che prevedono il rinnovo delle vetrate, il ripristino dei calcestruzzi e degli intonaci interni ed esterni, il ripristino delle guaine del tetto, l’adeguamento degli impianti esistenti, la ripavimentazione dell’area centrale e dei vani accessori laterali, la realizzazione di servizi igienici e la sistemazione dei marciapiedi e delle porte d’accesso. I lavori, per un importo di circa 200mila euro, sono finanziati in parte con fondi regionali in base alla legge 41/94.

La prenotazione dell’ingresso è possibile su Eventbrite a questo link, selezionando la fascia oraria di preferenza. Occorre presentarsi muniti di mascherina. L’iniziativa fa parte del progetto “Al cuore della città”, promosso dal Comune di Bagnacavallo e cofinanziato dalla Regione nell’ambito della legge regionale 15/2018 sulla partecipazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento