rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Il Parco "Mani Fiorite"? "Una discarica dentro e fuori"

Il Parco "Mani Fiorite"? "Una discarica dentro e fuori". Lo sottolinea il consigliere territoriale zona Darsena di Lista per Ravenna, Giulio Bazzocchi

Il Parco "Mani Fiorite"? "Una discarica dentro e fuori". Lo sottolinea il consigliere territoriale zona Darsena di Lista per Ravenna, Giulio Bazzocchi. "Per una decina di giorni, dopo le segnalazioni continue al pronto intervento per la presenza di camper di zingari, che lasciavano il parco in condizioni di alto degrado, la situazione è rimasta calma - esordisce la sentinella della lista civica -.  E' bastata, fra domenica sera e lunedì la presenza di un camper, perché la situazione degenerase di nuovo".

"Senz'altro unita anche ad altre frequentazioni, non ricondicibili alla presenza dei camper - continua Bazzocchi -. A quell'ora stava prestando servizio un'operatrice della Copura, che ha dovuto sgombrare dai rifiuti l'intera area. Chiedo cortesemente che venga istituito, oltre che al normale controllo delle pattuglie che possono monitorare la situazione e intervenire per eventuali controlli, anche un controllo dal punto di vista igienico-sanitario dell'area".

Conclude Bazzocchi: "Le famiglie che sostano con i camper, la utilizzano in tutto e per tutto per espeltare ogni tipo di bisogno e di necessità, utilizzando anche il servizio di bagni pubblici presente in Via Eraclea ma non disdegnando anche di lasciare per terra pannolini usati, come è capitato un paio di settimane fa. L'amministrazione comunale di Ravenna e il Prefetto, hanno il dovere di tutelare con tutti i mezzi a disposizione la cittadinanza, prendendo anche spunto da "coleghi" di altri Comuni, Province e Regioni. Diamo un segno deciso di non tolleranza nei confronti di certi comportamenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parco "Mani Fiorite"? "Una discarica dentro e fuori"

RavennaToday è in caricamento