rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Il pianista ravennate Raffaello Bellavista ospite del concerto per i 1600 anni di Venezia

Sabato 26 febbraio si terrà uno degli eventi più attesi del Carnevale di Venezia: il Corteo delle Nazioni e Concerto in onore del Corpo Consolare di Venezia

Sabato 26 febbraio si terrà uno degli eventi più attesi del Carnevale di Venezia: il Corteo delle Nazioni e Concerto in onore del Corpo Consolare di Venezia. L’evento di grande prestigio, patrocinato dalla Presidenza del consiglio dei Ministri, dal Ministero degli affari esteri, dal comune di Venezia, è organizzato dall’Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia, nata nel 1999 per volontà di Giovanna Barbiero Bonaventura impegnata sin dall'inizio degli anni Ottanta nell'organizzazione di eventi che potessero far rivivere lo splendore dello storico Carnevale di Venezia. L’associazione vede la direzione artistica del Principe Maurizio Agosti figura emblematica e maestro delle cerimonie del Carnevale di Venezia.

Quest’anno il concerto sarà tenuto dal Maestro Raffaello Bellavista, candidato al Premio Eccellenza italiana Santa Sede-Washington D.C. 2022 e dal marimbista Gianmaria Tombari, ambedue esecutori presenti nei più importanti palcoscenici italiani e internazionali. Per l’occasione il pianista-baritono ravennate ha composto alcune composizioni dedicate alla città sull’acqua e riscritto, in chiave colta, brani famosi dedicati a Venezia. L’evento esclusivo sarà fruibile solamente su invito e si preannuncia molto scenografico: inizialmente il corteo di gondole partire dal bacino di San Marco fino alla magnifica Ca’ Sagredo affacciata sul Canal Grande, dove si terrà il concerto per pianoforte voce e marimba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pianista ravennate Raffaello Bellavista ospite del concerto per i 1600 anni di Venezia

RavennaToday è in caricamento