rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Il Planetario cerca un nuovo gestore: "Nell'ultimo anno 15mila visitatori"

Il consiglio comunale ha approvato martedì pomeriggio le linee di indirizzo per la gestione della struttura per il periodo 2018-2020

Ravenna va alla ricerca di un gestore per il Planetario comunale, con l'attuale convenzione in scadenza tra un mese e con l'obiettivo di migliorare numeri già di rilievo. Il consiglio comunale ha approvato martedì pomeriggio le linee di indirizzo per la gestione della struttura per il periodo 2018-2020, con la maggioranza compatta: 20 voti favorevoli, la Pigna unica contraria in opposizione, sei le astensioni. Si chiude, spiega in aula l'assessore alla cultura Elsa Signorino, il ciclo dei rinnovi delle convenzioni culturali, "abbiamo fatto un lavoro all'altezza della città".

Per quanto riguarda i numeri del Planetario, sono 300 le giornate di apertura annuali ed è, spiega l'assessore, "fortemente frequentato" dalle scuole. Certo serve "un ulteriore sforzo", sottolinea Signorino, ed è quello che sarà chiesto al nuovo gestore. Nell'ultimo anno, prosegue l'assessore, sono state coinvolte 312 scolaresche, 24 delle materne, 184 delle elementari, 71 delle medie e 33 delle superiori. Inoltre sono state organizzate 72 conferenze e 27 osservazioni pubbliche. In tutto sono stati oltre 15mila i visitatori.

Agenzia Dire

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Planetario cerca un nuovo gestore: "Nell'ultimo anno 15mila visitatori"

RavennaToday è in caricamento