menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il poeta di Voltana stimato da Ezra Pound: una serata nel ricordo di Saturno Montanari

Montanari restò sempre legato a Voltana dove trascorreva quasi tutte le vacanze, ospite dei nonni paterni e della zia Clotilde

Sala gremita di pubblico per il convegno dedicato al poeta voltanese Saturno Montanari, nel centenario della sua nascita, svoltosi giovedì 6 dicembre a Villa Ortolani, a Voltana di Lugo. Alla serata sono intervenuti il professore dell’Università di Bologna Marco Antonio Bazzocchi, Valeria Monti in qualità di presidente della Consulta di Voltana, la responsabile della biblioteca “Fabrizio Trisi” Luciana Cumino e Daniele Serafini che ha letto alcune poesie di Montanari, dall’antologia Il vento porta lontane parole (edizione Il Bradipo 1993). Le conclusioni del convegno sono invece state affidate al sindaco di Lugo Davide Ranalli che ha sottolineato come valga la pena oggi “spendere una sera per recuperare le parole, il senso vero delle parole, nella moltitudine di suoni e rumori da cui siamo assediati”.

In apertura la presidente Valeria Monti ha ricordato, facendo proprie le parole di Francesco Silvagni (grande estimatore della poesia di Saturno), la biografia del poeta nato e vissuto a Voltana per molto tempo, prima di trasferirsi con la famiglia a Ravenna. Frequentò il liceo classico e nel 1937 si iscrisse alla facoltà di Giurisprudenza che avrebbe terminato nel 1941 se la morte non lo avesse colto in quello stesso anno mentre si trovava sul fronte greco-albanese. Montanari restò sempre legato a Voltana dove trascorreva quasi tutte le vacanze, ospite dei nonni paterni e della zia Clotilde. “Veniva spesso a Voltana, innamorato com’era della vita semplice che vi si viveva e delle lunghe passeggiate che poteva permettersi nel verde della campagna - ha ricordato Valeria Monti - I suoi amici lo ricordano taciturno e con le tasche piene di carte, sulle quali prendeva appunti, che trasferiva poi in versi”. La sua poetica fu molto apprezzata anche dal grande Ezra Pound, che tradusse alcune delle sue liriche. La serata si è conclusa con la proiezione di un video di Sergio Melandri in cui sono raccolti i luoghi, gli ambienti e le persone che furono parte della vita e della poetica di Saturno Montanari. Il convegno è stato organizzato dalla Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella, promosso dalla Amministrazione comunale e dalla biblioteca Trisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento