menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente dei medici a Salotto Blu: "I sanitari che non si vaccinano non possono accogliere i pazienti"

Falcinelli: "L'obbligo vaccinale non é previsto dalla legge, ma i vaccini sono sicuri e costituiscono la nostra unica arma contro la pandemia. Il personale sanitario che li rifiuta andrebbe demansionato"

Stefano Falcinelli guida da diversi anni l'Ordine dei medici della provincia di Ravenna. Intervistato da Mario Russomanno nel corso della trasmissione 'Salotto Blu' che andrà in onda lunedi alle 22.30 su VideoRegione, Falcinelli ha fatto il punto su temi di attualità. "La pandemia ha evidenziato la necessità di potenziare la medicina di territorio, non ne siamo sorpresi, lo dicevano da tempo. Noi medici - ha spiegato - crediamo nel progetto delle case della salute, nelle nuove tecnologie da inserire all'interno dei nostri ambulatori, nella telemedicina".

I valori della sanità pubblica? "Li difendiamo con convinzione, ma - ha affermato Falcinelli - osserviamo troppe differenze di passo e di scelte tra una Regione e l'altra: in questo modo non esiste un vero sistema sanitario nazionale". I vaccini? "Siamo pronti a vaccinare i nostri pazienti - ha  chiarito - ma la politica dovrebbe evitare continui annunci e considerate ciò che é realistico fare e in quali tempi". Infine sui vaccini obbligatori: "L'obbligo vaccinale non é previsto dalla legge, ma i vaccini sono sicuri e costituiscono la nostra unica arma contro la pandemia. Il personale sanitario che li rifiuta - ha concluso - andrebbe demansionato, non puoi rivolgerti ai pazienti se non sei coperto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento