rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Il presidio in piazza per clima ed energia: "Mobilitazione contro l’impero del gas"

La manifestazione contro rigassificatore e trivellazioni: "Stop alla proliferazione di tutte le opere distruttive"

Il fronte ambientalista si dà appuntamento l'11 maggio per la "Giornata di informazione e mobilitazione contro l’impero del gas", che andrà in scena dalle 9.30 al Polo delle Arti di Piazza Kennedy a Ravenna, mentre dalle 17 si terrà in Piazza del Popolo un presidio "per denunciare la sordità e la connivenza delle Istituzioni nazionali e locali". Lo affermano i promotori del Coordinamento ravennate Per il Clima Fuori dal Fossile e della Rete Emergenza Climatica Ambientale Emilia Romagna.

"Il 2023 è stato uno degli anni più caldi della storia dell’umanità. Gli eventi estremi stanno paurosamente crescendo di anno in anno, i morti per inquinamento sono centina di migliaia in Europa e diverse decine di migliaia in Italia. La Pianura Padana è una delle aree più inquinate del mondo. La Scienza ci dice che le emissioni di gas climalteranti sono la causa principale del riscaldamento globale, e che il gas metano è fra i principali killer del clima. Tutta l’Italia, e il territorio ravennate più di altri, sono sempre più terreno di conquista da parte dei colossi dell’energia fossile, con la complicità attiva delle Istituzioni, nonostante il consumo di gas stia costantemente diminuendo. La dipendenza dalle fonti fossili è una delle principali cause di tutte le guerre in atto e del crescente rischio di un conflitto globale - spiegano gli ambientalisti che nel corso dell'appuntamento parleranno dei rigassificatori, delle nuove trivellazioni, del gasdotto Linea Adriatica e di altri temi - Chiediamo a tutte e tutti di unirsi a noi nel chiedere lo stop alla proliferazione di tutte le opere distruttive, pericolose, inquinanti, costose e di scarsa utilità (rigassificatori, nuove trivellazioni, gasdotti, impianti di stoccaggio dell’anidride carbonica, depositi di gas liquefatto) e l’avvio di una vera politica di transizione ecologica.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidio in piazza per clima ed energia: "Mobilitazione contro l’impero del gas"

RavennaToday è in caricamento