Cronaca Bagnacavallo

"Il racconto in dieci righe", premiati i giovani scrittori

La diciottesima edizione del concorso letterario "Il Racconto in 10 righe" quest'anno aveva per tema "Non datemi consigli, so sbagliare da solo", aforisma di Leo Longanesi

Roberto Sabatini di Ravenna per la categoria Adulti e Nicole Capra di Bagnacavallo per la categoria Under 14 sono i vincitori della diciottesima edizione del concorso letterario "Il Racconto in 10 righe", che quest'anno aveva per tema "Non datemi consigli, so sbagliare da solo", aforisma di Leo Longanesi. La premiazione si è tenuta lunedì durante l’ultimo appuntamento della rassegna estiva Bibliocaffè nel chiostro della biblioteca Taroni di Bagnacavallo, alla presenza dell'assessore alla cultura Enrico Sama. La serata, condotta dalla presidente della giuria Francesca Benini, coadiuvata da Fulvia Tamburini della biblioteca, è stata seguita da oltre 150 persone.

Roberto Sabatini, che già aveva vinto il concorso nel 2014, si è imposto con il racconto "Suggerimenti", mentre il secondo premio è andato a Luca Guerrini di Bagnacavallo con "Il consiglio di Suardi" e il terzo a Giorgio Cavalli di Faenza con "La tartaruga e la pineta". Nicole Capra, prima classificata per il terzo anno consecutivo nella categoria Under 14, si è imposta con il racconto "Voglio sbagliare da solo". Agli scrittori segnalati è stato consegnato dall'assessore alla cultura Enrico Sama un attestato, ai vincitori anche un buono-libri da utilizzare presso una cartolibreria di Bagnacavallo. Sia vincitori che segnalati hanno ricevuto poi in omaggio un libro di Leo Longanesi. Al concorso regionale hanno partecipato circa cento autori provenienti da tutta l'Emilia-Romagna. I testi dei racconti vincenti, segnalati e preferiti verranno a breve pubblicati sul sito del Comune di Bagnacavallo.

10-righe-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il racconto in dieci righe", premiati i giovani scrittori

RavennaToday è in caricamento