menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ricavato del pranzo di beneficenza a due bimbi africani adottati a distanza

Il ricavato servirà a dare continuità a due progetti di adozione a distanza, avviati già da diversi anni

Il centro sociale “Il Cotogno” ha devoluto in beneficenza il ricavato di un pranzo organizzato il 10 febbraio scorso presso la propria sede al parco Pertini di Cotignola. Il ricavato servirà a dare continuità a due progetti di adozione a distanza, avviati già da diversi anni.

La prima bambina aiutata è la beninese Felicienne, nell’ambito dell’adozione attraverso l’associazione Onlus “Insieme per il Benin”. Il secondo è un bambino del Senegal, Idyswo, nell’ambito del progetto Daara dell’associazione Onlus Cim. Il presidente del Cotogno Luigi Baldini ha ringraziato per la preziosissima partecipazione tutti coloro che anche quest’anno hanno aderito a questo pranzo solidale con la stessa passione e convinzione di sempre, continuando a rendere possibile la realizzazione di questo importante progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento