Il ricavato della pranzo 'solidale' devoluto a due bambini adottati a distanza

Si tratta di 1.500 euro che serviranno a dare continuità a due progetti di adozione a distanza, avviati già da diversi anni

Felicienne e Idyswo

Il centro sociale “Il Cotogno” ha devoluto in beneficenza il ricavato di un pranzo a base di pesce organizzato il 30 settembre presso la propria sede al parco Pertini di Cotignola. Si tratta di 1.500 euro che serviranno a dare continuità a due progetti di adozione a distanza, avviati già da diversi anni.

La prima bambina aiutata è la beninese Felicienne, nell’ambito dell’adozione attraverso l’associazione Onlus “Insieme per il Benin”. Il secondo è un bambino del Senegal, Idyswo, nell’ambito del progetto Daara dell’associazione Onlus Cim. Il presidente del Cotogno Luigi Baldini ha dichiarato che “la partecipazione al pranzo è stata ottima e siamo felici con il ricavato di poter compiere un gesto di solidarietà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento