menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rione Verde cerca la nuova dama a cavallo per il Palio

Anche nel 2019 in quel di Porta Montanara si vuole la giusta interprete per la figura di Madonna Rundanina, la Dama che sfila a cavallo nel corteo storico del Palio

A una cinquantina di giorni dalla disputa del Palio del Niballo, il Rione Verde si porta avanti col lavoro e anticipa notevolmente i tempi della ricerca della Dama. Anche nel 2019 in quel di Porta Montanara si vuole la giusta interprete per la figura di Madonna Rundanina, la Dama che sfila a cavallo nel corteo storico del Palio, in programma nel pomeriggio di domenica 23 giugno: la giovane nubile della Famiglia Rondanini.

Proprio per individuare la ragazza più adatta al ruolo, come ogni anno il Rione Verde apre le candidature per la selezione, senza la presenza di pubblico, che si terrà nella serata di giovedì 2 maggio sempre nella sede di Via Cavour 37. La scelta della ragazza, la quale dovrà rievocare la bellezza, la grazia e la leggiadria di “Madonna Rundanina” descritta dalla cronaca dei tempi come la bellissima rampolla della Famiglia dei Conti Rondanini di Via Pascoli, è molto sentita e curata dal Rione di Porta Montanara. A dimostrarlo è la composizione della giuria appositamente allestita, di cui fanno parte Cesare Dalle Fabbriche, il Capo Rione, i due Capitani, il Consiglio dei Saggi, il responsabile rionale della Cultura, l’acconciatore, la costumista e alcuni rappresentanti degli organi d’informazione.

Le ragazze interessate ad indossare per un giorno le splendide vesti di Madonna Rundanina sono invitate a presentarsi nella sede del Rione Verde in Via Cavour 37, lasciando il loro nominativo entro le 12.30 di martedì 30 aprile. Per avere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi allo 0546681281 del Rione Verde. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento