Il sindaco consegna l'"impagliata" ai primi faentini nati nel 2020

Si è rinnovata anche quest'anno, in occasione dell'Epifania, la tradizione dell’ “Impagliata”, ovvero la consegna da parte del sindaco di Faenza del "servizio per la puerpera" in maiolica

Si è rinnovata anche quest'anno, in occasione dell'Epifania, la tradizione dell’ “Impagliata”, ovvero la consegna da parte del sindaco di Faenza del "servizio per la puerpera" in maiolica, quale omaggio della città al primo maschietto e alla prima femminuccia nati a Faenza da famiglie residenti nel comune manfredo.

La prima bimba, Serena, è venuta alla luce alle 21.43 del 2 gennaio per la gioia di mamma Anila e del papà Stiljan Salla. La famiglia, di origine albanese ma da tempo residente a Faenza, conta già due fratellini Kristian e Fernando di 8 e 5 anni. Non si è fatto attendere molto di più il primo maschietto. A poche ore di distanza, esattamente alle 00.11 di venerdì 3 gennaio, è infatti nato Stefano, primogenito di mamma Sara Mazzotti e del papà Paolo Seu, coppia che da tempo vive l'impegno di volontariato all'interno dell'associazione Mato Grosso. Insieme all'impagliata, alle neomamme è stato consegnato un buono del valore di 150,00 euro messo a disposizione dalla società Sfera srl che gestisce le farmacie comunali, quale contributo per le prime necessità dei neonati.

L'impagliata è un servizio in ceramica costituito da diversi elementi (una “scodella per il brodo”, un “piatto portovo con il portasale” e una piccola zuppiera), sovrapposti l’uno all’altro a incastro, in modo da formare quel complesso unico, che un tempo veniva donato alle madri faentine per il loro primo pasto a letto. La tradizione dell’impagliata che testimonia il significato della vita e la protezione che la comunità riservava alla donna-madre per tutto il periodo puerperale, à documentata a Faenza fin dal ‘400. Nel tempo il tradizionale servizio faentino è stata donato anche ad alcune note personalità, tra cui la principessa di Piemonte, Maria Josè di Savoia, per la nascita della terzogenita Maria Gabriella (1940), e la principessa di Galles, Diana Spencer, in occasione della nascita del primogenito William (1982).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impagliata 2020 Stefano Seu-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Coronavirus, muore una donna residente nel ravennate

  • Fermati dopo la spaccata al bar investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

  • Cade con la bici tra le rocce della palizzata: è in gravi condizioni

  • Dà fuoco al campo della cooperativa e distrugge 20 ettari: ex dipendente arrestato

  • Scuole al via il 14 settembre: no ai turni, alunni a un metro di distanza e lezioni in parchi e musei

Torna su
RavennaToday è in caricamento