menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco scrive a Conte: "Bar, estetisti, parrucchieri, negozi e stabilimenti balneari riaprano il 18 maggio"

Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, insieme al primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori, ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, insieme al primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori, ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte relativamente all'urgenza di conoscere i protocolli di riapertura di attività commerciali al dettaglio, bar, ristoranti, stabilimenti balneari e attività di artigianato di servizio alla persona, e alla richiesta di riaprire dal 18 maggio in poi.

"Le scriviamo per esprimerle l’urgenza di conoscere, il prima possibile, quali saranno i protocolli per la riapertura di attività commerciali al dettaglio, bar, ristoranti, stabilimenti balneari e anche attività di artigianato di servizio alla persona, come estetisti e parrucchieri - si legge nella missiva - Le chiediamo inoltre di valutare seriamente una riapertura di tutte queste attività, esclusivamente nel rigoroso rispetto dei suddetti protocolli, dal 18 maggio in poi. Siamo consapevoli dell’assoluta importanza di definire e applicare in questa fase regole rigorose e precise, a tutela dei lavoratori, dei clienti e di tutti noi, e proprio per questo riteniamo quanto mai necessario e indifferibile fornire a queste attività un percorso chiaro e definito per arrivare preparati alla riapertura. Riteniamo inspiegabile che mentre si riaprono lotto e superenalotto, di cui proprio non si sentiva la mancanza, rischiando inoltre in questo momento di crisi di alimentare la spirale delle ludopatie, rimangano chiuse le realtà economiche sopracitate, molte delle quali tra l’altro, come i centri estetici e le attività del settore benessere e acconciatura o dei pubblici esercizi, sono già abituati ad operare nel rigoroso rispetto di norme igieniche molto scrupolose".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento