rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

"Il tuo pacco è stato trattenuto", la truffa corre via sms: come difendersi

Un messaggio seguito da un link cliccabile per "risolvere" il problema e arrivato via sms a tanti ravennati - e non solo - sul proprio cellulare

"Il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione. Si prega di seguire le istruzioni qui". Un messaggio seguito da un link cliccabile per "risolvere" il problema e arrivato via sms a tanti ravennati - e non solo - sul proprio cellulare. Dietro al messaggio, però, si nasconde il raggiro del finto corriere. Anche chi non ha fatto acquisti online potrebbe cadere nella curiosità di capire di cosa si tratta: semplicemente un sito allestito dai malviventi per carpire dati sensibili come conti correnti bancari, carte di credito e molto altro ancora.

L'invito è a non rispondere a questi tipi di messaggi e non cliccare sui link in essi contenuti. Il suggerimento è di cercare su un sito ufficiale un contatto telefonico per chiarire la questione. Inoltre non bisogna mai rivelare i propri dati sensibili rispondendo a solleciti di questo tipo, anche perchè non è la pratica che portano avanti le aziende specializzate nelle spedizioni. I corrieri, in caso di mancata risposta, lasciano un avviso cartaceo nella buchetta dalla posta cone le informazioni necessarie per fare andare in porto la consegna. Un altro suggerimento è quello di segnalare la possibile truffa alla Polizia Postale per arginare il problema dei raggiri via sms.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il tuo pacco è stato trattenuto", la truffa corre via sms: come difendersi

RavennaToday è in caricamento