Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Lugo

Il Vescovo celebra una Messa per le "vittime di aborto, eutanasia e fecondazione artificiale"

Un evento che ogni anno fa molto discutere e divide a metà la comunità lughese, celebrato anche quest'anno dal vescovo della diocesi di Imola Monsignor Tommaso Ghirelli

Un evento che ogni anno fa molto discutere e divide a metà la comunità lughese: anche quest'anno, infatti, il vescovo della diocesi di Imola Monsignor Tommaso Ghirelli celebra una messa "in memoria delle vittime dell’aborto, dell’eutanasia e della fecondazione artificiale". La celebrazione si svolge venerdì 28 dicembre alle 18.30 nella parrocchia Collegiata di Lugo, in occasione della liturgia dei Santi innocenti martiri. Nei giorni scorsi ha iniziato a circolare per la città un volantino che informa dell'evento, che riporta anche una citazione di Madre Teresa di Calcutta: "L’aborto è il più grande nemico della pace, perchè se una madre può uccidere un figlio ciò significa che gli esseri umani hanno perso totalmente il rispetto per la vita e più facilmente possono uccidersi a vicenda”. L'iniziativa è promossa dal Movimento per la Vita di Lugo, nato nel 1981 con la finalità di "tutelare e proteggere la vita nascente attraverso la prevenzione dell’aborto volontario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vescovo celebra una Messa per le "vittime di aborto, eutanasia e fecondazione artificiale"

RavennaToday è in caricamento