rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Il vicesindaco dà il benvenuto alle matricole dell'artistico: "Una scelta coraggiosa"

Lunedì mattina il dirigente del liceo artistico Nervi Severini, Marcello Landi, e il vicesindaco Giannantonio Mingozzi hanno dato il benvenuto, al centro congressi di largo Firenze, alle matricole iscritte alle sette prime dell'istituto

Lunedì mattina il dirigente del liceo artistico Nervi Severini, Marcello Landi, e il vicesindaco Giannantonio Mingozzi hanno dato il benvenuto, al centro congressi di largo Firenze, alle matricole iscritte alle sette prime dell’istituto. Mingozzi ha ringraziato anche i genitori presenti “perché l’indirizzo artistico scelto è una decisione coraggiosa ma in linea con le aspettative di Ravenna, città d’arte che ai beni monumentali e al loro restauro dovrà dedicare risorse sempre più consistenti e quindi personale preparato e adeguatamente formato”. 

Il vicesindaco ha sottolineato come la qualità dell’istituto e dei suoi docenti sia “cresciuta in questi anni al punto da poter realizzare con gli enti pubblici iniziative di risonanza mondiale. Dovete essere un esempio anche di virtù civiche e di rispetto della vostra città perché per voi costituisce un patrimonio di lavoro e di studio che nel tempo vi sarà indispensabile”.

Primo giorno di scuola a Ravenna (foto Argnani)

Infine Mingozzi si è complimentato per le dieci iniziative previste nell’anno scolastico che si è aperto lunedì; “non a caso – ha detto – siete nell’aula magna dell’ateneo, che quest’anno ha offerto a Ravenna un riconoscimento prestigioso assegnandole la laurea magistrale in restauro, una delle poche in Italia”.

Primo giorno di scuola. Matteucci e Bakkali in visita agli studenti delle superiori - Con l’avvio delle lezioni, il sindaco Fabrizio Matteucci e l’Assessore all’Istruzione Ouidad Bakkali hanno iniziato il loro tradizionale giro di visite negli istituti superiori cittadini per salutare studenti e insegnanti. Lunedì è stata la volta di Callegari, Olivetti, Morigia e Iti. Martedì sarà la volta  di Liceo Scientifico,  Liceo Classico e ed Istituto Ginanni.

Volontariato - Con l’apertura dell’anno scolastico anche i volontari di Mistral sono tornati puntuali davanti alle scuole per agevolare l’accesso di bambini e ragazzi. La novità di quest’anno è l’ingresso fra i volontari ‘storici’ di un ragazzo di 20 anni. Si tratta di Iacopo Barisani che da oggi è in servizio di fronte alla succursale della scuola media Novello e le scuole elementari Ricci Muratori.

L’assessora al volontariato Giovanna Piaia prende spunto dall’ingresso del giovane volontario di Mistral per sottolineare come “il rendersi utili alla città può dunque diventare un comportamento che attraversa varie fasce d’età. Mi auguro che grazie all’arruolamento che abbiamo attivato con l’agenzia Laboriosamente siano tanti i cittadini che a vario titolo si candideranno per migliorare la qualità della vita cittadina”.

Le attivita' di pubblica utilita' svolte da Mistral vengono effettuate sulla base di una convenzione attivata con la Polizia municipale nel rispetto della normativa regionale del volontariato. Lo scorso anno Mistral ha svolto servizio nelle seguenti scuole con 4 volontari per un totale di 740 ore: Don Minzoni, Camerani, Randi, Ricci Muratori. In previsione per l’anno scolastico in corso le scuole interessate sono la Ricci, la succursale della Novello, Morelli, Randi, Ricci Muratori con 3 operatori per 880 ore stimate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vicesindaco dà il benvenuto alle matricole dell'artistico: "Una scelta coraggiosa"

RavennaToday è in caricamento