rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Un anno fa Ilenia Fabbri veniva uccisa. Il dolce ricordo degli amici: "Qui ci manchi tantissimo, hai lasciato un vuoto"

A un anno da quel tragico omicidio che ha strappato per sempre Ilenia alla vita, per un solo giorno vogliamo "mettere in pausa" le indagini e i rimpalli di responsabilità. Oggi vogliamo ricordare Ilenia tramite le parole di chi la conosceva meglio di tutti: i suoi amici

365 giorni. E' passato esattamente un anno da quel tragico 6 febbraio 2021. Una giornata fredda a Faenza, resa ancora più gelida dal terribile omicidio che ha scosso la città. Un anno fa Ilenia Fabbri moriva a soli 46 anni per mano di un uomo che, entrato nella sua casa di via Corbara all'alba, le ha tagliato la gola abbandonandola a terra senza vita.

Per quel feroce assassinio sono imputati alla sbarra con l'accusa di concorso in omicidio pluriaggravato l'ex marito Claudio Nanni, 55enne inquadrato quale mandante del delitto, e il sicario reo confesso Pierluigi Barbieri, alias 'lo Zingaro', 54enne originario di Cervia ma domiciliato nel Reggiano. Il processo è attualmente in corso in Corte d'Assiste al Tribunale di Ravenna e la sentenza è attesa per l'inizio della primavera

Nelle scorse settimane sono stati interrogati i due imputati, che continuano a fornire due versioni molto diverse. Per Barbieri (il sicario che ha confessato l'omicidio), l'ex marito gli avrebbe commissionato l'omicidio promettendogli 20mila euro e un'auto nuova, raccomandandosi che Ilenia "non doveva uscire viva da quella casa". Per l'ex marito, invece, gli accordi erano quelli di spaventare Ilenia per farla desistere dalla causa patrimoniale che intercorreva tra i due (e che a fine febbraio si sarebbe conclusa).

Ma a un anno da quel tragico omicidio che ha strappato per sempre Ilenia alla vita, alle braccia di sua figlia Arianna e a quelle del suo nuovo compagno Stefano Tabanelli, con il quale la donna aveva anche programmato il matrimonio, per un solo giorno vogliamo "mettere in pausa" le indagini, i battibecchi tra i due indagati e i rimpalli di responsabilità. Oggi vogliamo ricordare Ilenia tramite le parole di chi la conosceva meglio di tutti: i suoi amici e le sue amiche, che non hanno dimenticato il triste anniversario.

"E' trascorso un anno esatto dall'atrocità che ti hanno fatto - la ricorda Daniela -  E tu sei dappertutto... tranne che qui! E fa male... Il tuo sorriso, la tua battuta sempre pronta, hai lasciato un gran vuoto. Sei sempre con noi, sempre!". "Manchi, manca la tua simpatia, manca la tua gioiosità, manca la tua voce a confortare… Manchi! A entrare in officina e non vederti mi si chiude il cuore", scrive Ivan, ex collega della donna nell'officina in cui Ilenia aveva lavorato.

"Che in qualsiasi posto o dimensione ti trovi, che tu possa essere serena e vegli sul tuo anziano papà e la tua adorata figlia", scrive Antonella. "Voglio ricordarti così - dice Monica postando una foto di Ilenia spensierata sull'altalena - E' già passato un anno da quel terribile giorno. So che sei nella luce come uno splendido angelo che il cielo si è ripreso, ma qui ci manchi tantissimo". "Il tuo sorriso sarà sempre nei nostri cuori", chiude Gianluca.

LA CRONACA DEL PROCESSO

La prima udienza - La figlia chiede 2 milioni. Chiesta la perizia psichiatrica per il sicario

La seconda udienza - La 'vendita della moto' era l'omicidio in codice. E spunta il promemoria 'valigia, buco e chiavi'

La terza udienza - La figlia distrutta: "Non dormo, faccio incubi che nessuno dovrebbe fare. Sono condannata" / Le ultime urla della vittima: "Basta, ti prego, smettila". Poi il silenzio / Il compagno: "Volevamo sposarci e avere figli. Mi disse che il suo ex marito l'avrebbe ammazzata"

La quarta udienza - Cronaca di una morte annunciata: "Mi farà ammazzare da qualcuno per pochi soldi" / Gli amici della vittima: "Lei voleva lottare per sua figlia". E Arianna nega il confronto al padre

La quinta udienza - In aula le foto del ritrovamento del cadavere: il dolore straziante della figlia / Le prove che 'inchiodano' tra telecamere e sms. E quello strano investimento da 30mila euro...

La sesta udienza - La lotta e l'ultimo respiro prima di morire: ecco come è stata uccisa Ilenia / Il piano omicida mascherato come 'vendita della moto' nelle tante telefonate tra gli imputati

La settima udienza - Il grido d'aiuto rimasto inascoltato: "Mi farà uccidere da qualcuno, all'udienza non arrivo viva"

L'ottava udienza - Il sicario reo confesso: "Nanni la voleva morta, ma la vittima era lei. E mi chiese di uccidere un altro..." / L'ex marito: "Doveva solo spaventarsi, non ho mai voluto vederla morta"

La nona udienza - I medici: "Barbieri non aveva deficit cognitivi. Tornò a sniffare cocaina nei giorni dell'omicidio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno fa Ilenia Fabbri veniva uccisa. Il dolce ricordo degli amici: "Qui ci manchi tantissimo, hai lasciato un vuoto"

RavennaToday è in caricamento