rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Massa Lombarda

Illuminazione pubblica e aree verdi, un finanziamento da 90 mila euro per Massa Lombarda

Dal potenziamento della pubblica illuminazione e dell'impianto di videosorveglianza alla manutenzione straordinaria del verde pubblico

Il comune di Massa Lombarda sta completando i lavori relativi all'efficientamento della pubblica illuminazione, degli impianti semaforici e il potenziamento della videosorveglianza, grazie al finanziamento di 90 mila euro dal PNRR.

In particolare, gli interventi riguardano: il potenziamento della pubblica illuminazione e dell'impianto di videosorveglianza di piazza Marmirolo (anche per corrispondere alle richieste degli operatori economici e degli abitanti della zona); il potenziamento dell'intero impianto semaforico del piazzale della stazione (compresa l'integrale sostituzione di una lanterna divelta da un veicolo); ilpotenziamento dell'impianto lampeggiante di via Fornace di Sopra (incrocio delle "quattro madonne"); la realizzazione di una postazione di ricarica e-bike in piazza Martiri di Belfiore.

Inoltre, è in corso la manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza del verde pubblico, in particolare per quanto riguarda alberature risultate non stabili, quindi pericolose, dagli approfondimenti strumentali e visivi effettuati dalla ditta incaricata. Successivamente si procederà alla fresatura dei ceppi radicali residuali.
Stanno pure per iniziare ulteriori approfondimenti strumentali per verificare la stabilità di alberi ammalorati e quindi potenzialmente pericolosi per i cittadini e le auto in sosta. Sempre entro l'anno in corso è previsto l'inizio dei lavori di piantumazione di nuove alberature presso aree verdi e viali della città. È prevista anche la potatura dei platani in via Martiri della Libertà in uscita dalla città e della siepe di carpino presso l'impianto sportivo di Fruges.

L'insieme di queste opere relative al verde pubblico ammontano a circa 29 mila euro. Nel frattempo, la ditta Agriflor di Medicina (BO) ha "adottato" l'aiuola spartitraffico all'ingresso del nostro centro storico, in via Martiri della Libertà, facendosi carico di uno splendido allestimento e delle successive opere di manutenzione.

"Sono molto soddisfatto -afferma il sindaco Daniele Bassi- per la tempestività e la competenza che quotidianamente mette in campo la rinnovata e potenziata struttura tecnica del nostro comune. Rappresenta l'ulteriore dimostrazione che, pur con le straordinarie difficoltà di questo momento, è possibile cogliere le opportunità presenti e che la differenza la fanno le persone, in questo caso tecnici che rappresentano uno dei fiori all'occhiello della nostra Amministrazione Comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione pubblica e aree verdi, un finanziamento da 90 mila euro per Massa Lombarda

RavennaToday è in caricamento