menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbrattati i manifesti contro l'aborto: l'associazione pro-vita deposita la querela

Alcuni dei cartelloni esposti sulle plance delle strade di Ravenna sono stati infatti danneggiati con vernici e bombolette spray. La parola "vita" è stata cancellata e sostituita dal termine "scelta"

Il circolo di Ravenna dell'associazione Pro Vita e Famiglia onlus nei giorni scorsi ha depositato una querela per l'imbrattamento e il deturpamento dei manifesti della campagna 'Sono per la vita'. Alcuni dei cartelloni esposti sulle plance delle strade di Ravenna - fra cui via Port'Aurea, via Santa Teresa, via Sant'Alberto, via Romolo Ricci, viale Randi, viale Luigi Carlo Farini - sono stati infatti vandalicamente danneggiati con vernici nere e bombolette spray di colore rosso. La parola "vita" è stata cancellata e sostituita dal termine "scelta".

Il circolo, nel ringraziare le forze di polizia per la professionalità e la cortesia dimostrate, auspica "che siano svolte indagini approfondite per individuare i responsabili dell'atto vandalico. Il danneggiamento sembra essere avvenuto durante la notte, quando è tuttora in vigore il coprifuoco - dichiara il referente del circolo, Simone Ortolani - Il sistema di videosorveglianza attivo in diverse strade della città faciliterà senza dubbio le indagini e l'individuazione dei responsabili del reato. Quale sarà la giustificazione che costoro daranno alle forze dell'ordine per aver circolato di notte, violando il coprifuoco, senza alcun motivo valido?".

WhatsApp Image 2021-02-19 at 10.12.36-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento