rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Blitz all'Anic, fermati 13 tunisini: sono arrivati da Lampedusa

Blitz delle Volanti della Questura di Ravenna, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine dell’Emilia-Romagna, all’ex lotto abitativo “Anic” in zona Baione, dove sono stati rintracciati 13 tunisini

Blitz delle Volanti della Questura di Ravenna, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine dell’Emilia-Romagna, all’ex lotto abitativo “Anic” in zona Baione, dove sono stati rintracciati 13 tunisini che avevano trovato un riparo occasionale per la notte. Tutti sono stati condotti in Questura per l’identificazione. Dodici sono risultati in possesso di permesso di soggiorno rilasciato loro dopo i noti sbarchi di Lampedusa, mentre uno ne è risultato sprovvisto.

Tutti sono stati denunciati per invasione aggravata di terreni ed edifici, mentre il tunisino irregolare dovrà rispondere dell’accusa di false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità personale, avendo fornito negli uffici della Questura generalità poi risultate false, e per mancato possesso di permesso di soggiorno. Sarà espulso dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz all'Anic, fermati 13 tunisini: sono arrivati da Lampedusa

RavennaToday è in caricamento