rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Agricoltura e lavoro: in tre nei guai per immigrazione clandestina

In particolare sono state trovate alcune false istanze di occupazione per lavoro stagionale, presentate telematicamente

Nei giorni scorsi, nel contesto di specifica attività di contrasto all’immigrazione clandestina, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ravenna e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Ravenna e della Compagnia di Imola hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione domiciliare firmato dalla Procura del capoluogo bizantino, all’esito del quale sono state denunciate a piede libero tre persone di origine pugliese, residenti nell'imolese, per avere agevolato l’immigrazione clandestina nel territorio dello Stato. Gli uomini dell'Arma hanno sequestrato materiale ritenuto utile ai fini probatori: in particolare sono state trovate alcune false istanze di occupazione per lavoro stagionale, presentate telematicamente, realizzate utilizzando le generalità di un ignaro titolare di un’azienda agricola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura e lavoro: in tre nei guai per immigrazione clandestina

RavennaToday è in caricamento