rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca Cervia

Impegno civico, il 'Condominio Solidale' di Cervia inserito tra i 'Civic Places'

Il Condominio Solidale “Pantera Rosa” è un’innovativa declinazione del coabitare solidale, a supporto di persone che affrontano un momentaneo periodo di difficoltà

Il Condominio Solidale “Pantera Rosa” è tra i luoghi selezionati nell'ambito dell’iniziativa Civic Places, la prima campagna nazionale per la scoperta e la valorizzazione dei luoghi civici in Italia promossa da Fondazione Italia Sociale insieme a SEC Newgate, Touring Club Italiano e SkyTG24. Tra i Civic Places vi sono l’eco-Ostello di Locri e la Casa della legalità “Emanuele Riboli” a Manerba del Garda, beni confiscati alla mafia ora trasformati in luoghi simbolo della cultura della legalità. E ancora, il Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano, uno scrigno che custodisce migliaia di storie di vita, nonché centri culturali come il Farm Cultural Park di Favara e la Polveriera di Reggio Emilia dove poter rigenerare, produrre, imparare. 

Lo scorso 26 ottobre il presidente di Fondazione Italia Sociale Vincenzo Manes, la vicepresidente Cristina De Luca e il segretario generale Gianluca Salvatori hanno consegnato la mappa dei Civic Places al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I Civic Places sono stati selezionati da un comitato composto da membri di Fondazione Italia Sociale, Touring Club Italiano e Fondazione Adriano Olivetti secondo i seguenti criteri di valutazione obiettivi: significato civico, capacità evocativa e accessibilità. Altri indicatori hanno poi costituito un valore aggiunto: sostenibilità del modello proposto, partecipazione (ampiezza e composizione dei partenariati promotori) e capacità di essere al centro di un progetto di comunicazione.

Il Condominio Solidale “Pantera Rosa” è Civic Place 2021. Il Condominio Solidale “Pantera Rosa” è un’innovativa declinazione del coabitare solidale, a supporto di persone che affrontano un momentaneo periodo di difficoltà, basata sul principio di solidarietà e sulla condivisione di obiettivi, intenti, sogni e idee. Una nuova forma di welfare di comunità che si ispira ad un modello di economia civile a al welfare generativo, un’opzione etica in cui vi è il passaggio dalla redistribuzione di beni e valori, nell’ottica dell’aiuto, alla generazione e rigenerazione di valore, nell’ottica dell’investimento sociale. Infatti, si propone di rispondere ai bisogni sociali emergenti attraverso l’integrazione del mondo sociale e di quello sanitario, non limitandosi a ridurre il disagio di coloro che vi abitano, ma proponendosi come motore di un circolo virtuoso in grado di restituire dignità e benessere.

Il Condominio Solidale fa parte del Welfare dell'Aggancio del Comune di Cervia e collabora con diverse associazioni sul territorio. Dal primo dicembre sarà inoltre una delle “porte di comunità” della città a cui i cittadini potranno rivolgersi per trovare il supporto di un infermiere di comunità che li guiderà in un percorso di educazione alla salute al fine di mantenere uno stile di vita sano attivo, sia di una community manager che li supporterà in alcuni aspetti burocratici (Spid, informazioni sui servizi del Comune, ecc). Sarà inoltre possibile rivolgersi alla “porta di comunità” per chiedere un aiuto pratico per persone sole e anziane (compagnia, consegna spesa a domicilio, piccole attività di manutenzione, ecc).

Il Condominio Solidale propone laboratori aperti al quartiere e alla cittadinanza (laboratorio di alfabetizzazione digitale, orientamento al lavoro, salute e benessere, camminate solidali, ecc) ed è uno degli orti solidali del progetto Incredibile della città di Cervia. Vengono inoltre svolti progetti di studio e ricerca con l'Università di Napoli e con diversi partner tecnologici (Karantis 360 e IBM) al fine di implementare un approccio hi-tech hi-touch in grado di rispondere ai bisogni sociali emergenti dell'intera comunità.

Maria Bianca Manzi, assessore al Welfare e ai Servizi alla Persona del Comune di Cervia, ha commentato: “Siamo davvero contenti di partecipare a questa campagna. Contiamo che questa prima mappa italiana dei Civic Places ne promuoverà la conoscenza e motiverà alla visita, valorizzando tutto il territorio. È un'esperienza che può essere di ispirazione e riflessione, stimolando la segnalazione di altri Civic Places per ampliare e arricchire ulteriormente la mappa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impegno civico, il 'Condominio Solidale' di Cervia inserito tra i 'Civic Places'

RavennaToday è in caricamento