rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

In 100 in piazza contro il governo cubano, alta tensione con la fazione opposta: la mediazione della Polizia

Ravenna e Cuba unite in una serata ad alta tensione in Piazza del Popolo. Qui intorno alle 19:30 si sono ritrovati un centinaio di cubani arrivati anche da fuori provincia per solidarizzare con i connazionali

Ravenna e Cuba unite in una serata ad alta tensione in Piazza del Popolo. Qui intorno alle 19:30 si sono ritrovati un centinaio di cubani arrivati anche da fuori provincia per solidarizzare con i connazionali che da giorni nell'isola caraibica stanno protestando contro il governo guidato da Diaz Canel. Gli anti-castristi stavano protestando in piazza con slogan e striscioni quando sono venuti a contatto intorno alle 20 con una ventina di manifestanti di estrema sinistra, (presente anche il candidato sindaco di Potere al Popolo Gianfranco Santini) che appoggiano invece il governo cubano, impegnato in queste ore a gestire una situazione molto difficile sull'isola, con le proteste che sono scoppiate in quasi tutte le città cubane.

Tensione in piazza per Cuba (Foto Massimo Argnani)

L'isola, per tanti paradiso turistico, è alle prese con una forte crisi economica, aggravata dal Covid e dall'insofferenza in particolare delle giovani generazioni verso il governo socialista che guida il Paese. In piazza a Ravenna non sono mancati momenti di tensione tra le due fazioni, con alcuni che hanno provato ad avvicinarsi alla manifestazione dei cubani. Provvidenziale l'intervento delle forze dell'ordine che hanno mediato e hanno impedito il contatto, che si è limitato solo a schermaglie verbali. La protesta degli anti-castristi è potuta proseguire al grido di libertà per Cuba.

(Foto Massimo Argnani)

manifestazione cuba 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 100 in piazza contro il governo cubano, alta tensione con la fazione opposta: la mediazione della Polizia

RavennaToday è in caricamento