"In agricoltura, la terra non delude mai": la onlus invita i giovani a coltivare gli orti

È con questo motto che Charles Tchameni Tchienga, presidente della onlus "Il Terzo Mondo", e i suoi associati incitano i giovani ravennati - italiani e stranieri - a impegnarsi a coltivare la terra

“In agricoltura, la terra non delude mai”. È con questo motto che Charles Tchameni Tchienga, presidente della onlus "Il Terzo Mondo", e i suoi associati incitano i giovani ravennati - italiani e stranieri - a impegnarsi a coltivare la terra riconoscendo così all'agricoltura il suo pregio, oltre a restituirgli il suo rango d'importanza. 

Tchameni dispone di un pezzo di terra nell'orto comunale di via Chiavica Romea dove, assieme ai suoi associati della onlus, coltiva diverse piante di stagione, anche quelle di origini africane, in particolare quelle Camerunensi. "Presto - dichiara con soddisfazione - raccoglieremo i frutti della terra grazie al nostro impegno solidale. Mangiare bio fa bene alla salute e quando le provvigioni provengono dalla determinazione e volontà sociale di mettersi in gioco maneggiando la terra, il gusto è imparagonabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento