menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa avevano la droga e oltre 10mila euro: due pusher arrestati

Gli equipaggi delle volanti hanno effettuato un controllo in un appartamento dove erano stato segnalato un anomalo andirivieni di giovani

La Polizia di Stato ha arrestato un 35enne e un 34enne, entrambi tunisini, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Giovedì sera gli equipaggi delle volanti dell’Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico hanno effettuato un controllo in un appartamento dove erano stato segnalato un anomalo andirivieni di giovani. All’atto della verifica uno straniero, poi identificato per il 34enne, ha tentato di disfarsi di alcuni involucri di cellophane gettandoli dalla finestra, ma è stato prontamente bloccato dagli agenti che sono poi riusciti a recuperare gli involucri risultati contenere marijuana. Un altro involucro contenente la stessa sostanza e una bilancia di precisione si trovavano sulla tavola presente nel soggiorno dell’appartamento, oltre a una macchina per confezioni in sottovuoto.

I poliziotti hanno quindi eseguito una minuziosa perquisizione domiciliare in seguito alla quale hanno sequestrato, complessivamente, sei involucri in cellophane risultati contenere oltre un chilo e mezzo di marijuana, la somma di 10.090 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, una bilancia elettronica di precisione e una macchina per confezionare il sottovuoto. I due stranieri sono stati condotti in Questura e, dopo le formalità di legge, sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e quindi trasferiti al carcere di Ravenna.

droga1-7

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento